diredonna network
logo
Stai leggendo: Giulia De Lellis: “Sono un po’ ignorante ma non stupida”

Giulia De Lellis: "Sono un po' ignorante ma non stupida”

La quarta classificata del Grande Fratello Vip Giulia De Lellis parla dell’esperienza all’interno della casa di Cinecittà e nel suo futuro spera ci sia tanta televisione realizzando il suo sogno di diventare una conduttrice.

Giulia De Lellis è stata considerata per molte settimane la possibile vincitrice della seconda edizione di Grande Fratello Vip ma lunedì scorso, durante la finale vinta da Daniele Bossari, non è riuscita nemmeno a conquistare il podio fermando la sua gara al quarto posto. Dopo l’avventura all’interno del reality Giulia De Lellis si racconta in un’intervista a Il Giornale dove confessa la speranza che la sua partecipazione al GF Vip sia il trampolino di lancio per una carriera in tv come lei stessa racconta:

Spero che ora mi arrivi qualche opportunità, per fare un percorso e maturare. Mi piacerebbe fare la conduttrice, un passo per volta. Ideale di riferimento? Alessia Marcuzzi ha un bel modo di fare, naturale. E mi piace come gestisce i social.

Giulia De Lellis, come si è potuto costatare all’interno della casa, ha qualche lacuna scolastica che nei social non sono passate inosservate e criticate: indimenticabile l’ironia al racconto di Giulia alle superiori quando ha risposto che la capitale dell’Egitto è Sharm El Sheikh. Giulia ammette qualche difficoltà e dice: “Lo ammetto, sulla mia cultura c’è parecchio da lavorare, ho preso altre strade, ma non me ne pento. A 21 anni si fa sempre in tempo a rimediare. Sono diplomata all’istituto d’arte. Sarò un po’ ignorante, ma di certo non sono una stupida.”

La fidanzata di Andrea Damante, tronista di Uomini e Donne e concorrente del primo GF Vip, ha dimostrato di essere una ragazza forte e risoluta tanto da non essere scalfita né da una sfuriata di Alfonso Signorini né dai giudizi taglienti: “Non mi toccano. So chi sono e quello che voglio.”

Tantissimo il seguito di Giulia De Lellis nei social network con un pubblico, le “mie ragazze” come le chiama lei,  che la segue e sostiene in ogni sua avventura professionale e personale. Più di 2 milioni di follower su instagram a cui lei ha dedicato un post di ringraziamento speciale.