diredonna network
logo
Stai leggendo: Con le stesse cicatrici sul cuore: la commovente storia di nonno e nipote

Con le stesse cicatrici sul cuore: la commovente storia di nonno e nipote

Ecco la storia di amore e di coraggio che sta dietro a questa bellissima foto. "Una vita è appena iniziata, l'altra sta per terminare": il web si commuove e la figlia e madre dei suoi protagonisti lancia un messaggio: "I miracoli esistono".
© Sunshine Moody Photography
© Sunshine Moody Photography

Questa è una storia di amore e, sì, di felicità, nonostante tutto. Perché la felicità non è avere tutto o assenza di dolore, ma saper cogliere il miracolo della vita, almeno per la figlia e madre dei protagonisti di queste bellissime fotografie.

Una in particolare ha commosso il web: un bianco e nero potente che ritrae Allen Halstead che culla con delicatezza il suo nipotino Kolbie Gregware (nella foto di 11 mesi). Il dolcissimo scatto, firmato Sunshine Moody, non è solo la commovente immagine di un nonno con il suo nipotino: a saltare subito all’occhio sono le profonde identiche cicatrici sul cuore dei due, che raccontano di due grandi lottatori.

“Una vita è appena iniziata, mentre l’altra sta arrivando al termine”, scrive il fotografo su Facebook postando questa foto, destinata a diventare virale e commuovere il web, tanto che in migliaia hanno lasciato messaggi di incoraggiamento e di amore per questa famiglia.

© Sunshine Moody Photography
© Sunshine Moody Photography

Così il ritratto di un amore famigliare ha generato un’onda d’amore enorme che ha commosso Brandy Gregware, figlia di Allen e madre di Kolbie:

Sono qui per dirvi che i miracoli esistono e accadono tutti i giorni. Io ho le prove di tre miracoli: mio padre, Kolbie e Kash (l’altro figlio della coppia, ndr)

Ed effettivamente la storia di Allen e Kolbie ha dell’incredibile.
Il padre di Brandy ha avuto 2 interventi a cuore aperto, 18 impianti di stant, pacemaker, diabete, ictus, malattie alle arterie e vari attacchi di cuore.

“La sua funzione cardiaca
– spiega la figlia – è del 10%. Nell’ultimo ricovero per scompenso cardiaco all’ospedale di Atlanta, gli è stato iniettato un farmaco che aiuta il suo cuore a battere un po’ più forte. Una volta che la medicina non sarà più efficace dovremo dirgli addio.
Kolbie, dal canto suo, ha avuto il suo primo intervento a 4 mesi, dopo essere nato con un difetto cardiaco, oltre a varie malattie polmonari e sindrome di Down”.

© Sunshine Moody Photography
© Sunshine Moody Photography

Eppure Allen e Kolbie (qui nella foto con il fratello gemello Kash) sono due guerrieri, aggrappati alla vita, tanto da diventare un messaggio di speranza per molti, in ogni parte del mondo:

Ho pianto tanto leggendo i commenti e le storie che mi sono stati inviati… È sorprendente e travolgente sapere quale impatto una fotografia può avere sulla gente. Abbiamo solo voluto condividere una foto che mostra che i miracoli accadono…
Mio padre è un miracolo ambulante, senza dubbio. Ciò che egli ha vissuto e vive va oltre l’incredibile ed è un vero miracolo.
Kolbie ha combattuto per essere qui fin dal primo giorno.

© Sunshine Moody Photography
© Sunshine Moody Photography

Lo scatto che ritrae nonno e nipote, del resto, come spesso accade, è stato solo la “conseguenza casuale” di un incontro. Il fotografo e la famiglia, infatti, si sono conosciuti nel reparto di terapia intensiva dove erano ricoverati sia i gemelli, sia la figlia del professionista appena nati.

In un momento di comune difficoltà, Sunday Moody si è semplicemente offerto di fare qualche foto ai piccoli. Cosa che è avvenuta, ma a qualche mese di distanza, a causa dell’aggravarsi delle condizioni di salute di Kolbie.

Tutto il servizio fotografico, come si può vedere da alcuni scatti qui condivisi, è in realtà divertente e ritrae la famiglia felice. “Ma quando è arrivato il momento di scattare la foto nonno e nipote – ha detto il fotografo – ho voluto ritrarre la crudezza della situazione, che fa emergere ancora di più l’amore e il legame tra di loro”.

© Sunshine Moody Photography
© Sunshine Moody Photography

E mentre lo scatto nonno e nipote commuove, il sorriso di Kolbie trasmette speranza e dà ragione alle parole della madre che dice:

C’è così tanto odio e violenza nel mondo, ma nonostante tutto ci ancora ci sono persone che combattono per essere qui ogni giorno!

I miracoli accadono tutti i giorni e loro sono il simbolo di due incredibili miracoli e di chi lotta.