diredonna network
logo
Stai leggendo: Perchè a noi piacciono i Velini [FOTO]

Perchè a noi piacciono i Velini [FOTO]

Con la maglietta si fa quasi fatica a riconoscerli, ma sono sempre loro, i nuovi Velini di Striscia la Notizia.
(foto:Web)
(foto:Web)

Trovo molto intelligente e ironica questa novità dei Velini, dopo innumerevoli, noiosissimi e inutili dibattiti sulla strumentalizzazione del corpo femminile in TV, sul fatto che le donne siano oggetti da mettere in bella mostra, svalutate nella loro intelligenza etc. etc., ecco la soluzione più ironica: uomini e donne non solo alla pari? non si può elevare l’uomo? Allora spogliamolo!

Non sappiamo se in futuro questi due Velini diranno cose degne di nota, approvo però una frase che sembra quasi un motto: “Donne è il vostro momento, divertitevi!”
Poi, che probabilmente lo pensiamo entrambi, ma per motivi “leggermente” diversi, quella è un’altra storia.
Lo sappiamo tutti, ci sono temi molto più importanti da trattare e problemi più seri, ma sappiamo anche un’altra cosa, che è sempre meglio guardare loro, che i vari nani da giardino che popolano il Parlamento italiano e la maggior parte dei canali televisivi, a tutte le ore.
Anche perchè in fondo questi due baldi giovani, fanno una cosa che dovrebbe essere presa ad esempio da molti uomini politici e non: si spogliano, stanno zitti, sorridono e lasciano parlare le Donne!

>>> Ecco chi sono i due belloni della Tv

Il biondo

(foto:Web)
(foto:Web)

Il velino biondo, Elia Fongaro, 22 anni di Vicenza, è iscritto al secondo anno della facoltà di Scienze Politiche a Milano, lavora come indossatore e “da grande” vuole fare il giornalista. Ha partecipato al casting di Striscia la Notizia per vedere chi c’era dentro il Gabibbo.

Il moro

(foto:Web)
(foto:Web)

Il velino moro invece, Pierpaolo Petrelli, 23 anni di Maratea, studia Giurisprudenza alla Sapienza di Roma e vorrebbe diventare avvocato. Ha due gatti, Tom e Jerry e al Gabibbo preferisce Michelle Hunziker.

 

Talmente calati nel ruolo degli inseparabili, che ormai dividono anche la casa, sono entrambi single “su piazza” e si dividono tra studio, lavoro e sport.