diredonna network
logo
Stai leggendo: Riccardo Pozzoli, l’ex della Ferragni, si sposa: le lacrime di Gabriella

Riccardo Pozzoli, l'ex della Ferragni, si sposa: le lacrime di Gabriella

Mentre Chiara Ferragni sta trascorrendo gli ultimi mesi da gestante in compagnia a Los Angeles, il suo ex fidanzato, Riccardo Pozzoli, si è sposato in gran segreto a Malibù, California.

Mentre Chiara Ferragni sta trascorrendo gli ultimi mesi da gestante in compagnia del suo compagno – e promesso sposo – Fedez in quel di Los Angeles, il suo ex fidanzato, Riccardo Pozzoli, con il quale è stata legata sentimentalmente per sette anni, si è sposato in gran segreto a Malibù, California.

Pozzoli – che si dichiara da sempre la mente del business dietro a The Blond Saland, il fashsion blog della Ferragni (poi diventata una vera e proprio azienda) – è convolato a nozze con Gabrielle Caunesil, 25 anni, modella di Parigi, con cui è fidanzato da circa un anno.

Riccardo Pozzoli, 31 anni, oggi è consulente e creatore di diverse start-up, e ha lavorato con la sua ex fino allo scorso anno, ricoprendo il ruolo di CEO del brand della Ferragni, incarico che ora riveste la stessa Chiara Ferragni.

Dopo aver ricevuto il sì per la sua proposta di matrimonio, Pozzoli ha sposato la sua bella Gabrielle davanti al mare, al tramonto, con pochissimo invitati al seguito. In lacrime (di gioia) la modella francese, che non sarebbe riuscita a resistere alla commozione del momento.

We are one.

A post shared by Riccardo Pozzoli (@riccardopozzoli) on

Chiara Ferragni e Riccardo Pozzoli sono rimasti buoni amici dopo la rottura, come raccontava lui tempo fa in una intervista rilasciata a Vanity Fair:

“Ci siamo conosciuti a vent’anni, due studenti che abitavano a Milano in un monolocale, ci siamo ritrovati a costruire insieme un’azienda. In quasi sette anni di relazione abbiamo vissuto quello che una coppia vive in venticinque. Un giorno ci siamo resi conto che era il momento di continuare a condividere soddisfazioni, ma aprirci sentimentalmente ad altre esperienze. Oggi siamo come fratello e sorella”.