diredonna network
logo
Stai leggendo: Shannen Doherty torna in pubblico dopo il tumore: ecco com’è diventata la Brenda di “Beverly Hills”

Shannen Doherty torna in pubblico dopo il tumore: ecco com'è diventata la Brenda di "Beverly Hills"

L'abbiamo conosciuta nei panni di Brenda in "Beverly Hills 90210" all'inizio degli anni '90. Ma oggi Shannen Doherty è una donna molto diversa, che ha lottato contro un cancro al seno e adesso, dopo la cura, ha deciso di ricomparire in pubblico durante una conferenza a Sydney. Ecco com'è diventata.
Fonte: Web
Fonte: Web

L’abbiamo vista e imparata a conoscere nei panni di Brenda Walsh nella serie cult “Beverly Hills 90210“, andata in onda tra il 1990 e il 2000, poi in quelli di Prue Halliwell in “Streghe“, dove recitava al fianco di Holly Marie Combs e Alyssa Milano. Eppure, spesso è salita agli onori della cronaca più per i suoi gesti plateali, per le liti con i colleghi e gli abbandoni improvvisi dei set, sintomi di un carattere decisamente poco malleabile, che per il talento recitativo.

Insomma Shannen Doherty negli anni ha fatto decisamente parlare di sé per le più svariate ragioni, ma recentemente il suo nome è tornato in prima pagina per una vicenda davvero molto spiacevole e dolorosa: l’attrice aveva infatti annunciato di avere un tumore al seno in fase piuttosto avanzata, scoperto con una diagnosi tardiva, e ha anche parlato in diretta televisiva al Dr. Oz show del suo tortuoso e difficile percorso attraverso la cura della malattia.

Adesso, a distanza di tempo, Doherty è riapparsa in pubblico, precisamente in occasione di una conferenza che si è svolta al Supernova di Sydney, per parlare dei suoi ruoli televisivi, in modo particolare quello che le ha dato la fama internazionale, ovvero Brenda. Ma inevitabilmente l’attenzione è finita con il concentrarsi sull’aspetto di Shannen, che è stato irrimediabilmente minato dal cancro, tanto da farla apparire molto più vecchia dei suoi 45 anni.

La fresca ragazzina, sorella del bravo ragazzo Brandon ed innamorata del bello e dannato Dylan, adesso è una donna passata sotto una delle più traumatiche, dolorose esperienze che possano segnare la vita di una persona, quella di un tumore, scoperto peraltro in una fase piuttosto avanzata, tanto che prima dell’intervento chirurgico si è reso necessario attivare un protocollo mirato a ridurre la massa tumorale, decisamente troppo estesa per poter essere operata subito.

Ecco quindi com’è apparsa Shannen Doherty durante la conferenza di Sydney.

Fonte: thesun.co.uk
Fonte: thesun.co.uk

La pelle di porcellana e i morbidi, voluminosi capelli corvini hanno lasciato il posto ad un viso stanco, segnato dalle rughe e ad una matassa di capelli scomposta e per niente curata.

L’attrice, che ha esordito appena diciannovenne nel ruolo che le ha regalato il successo, facendola conoscere anche oltre il confini USA e rendendola l’idolo di milioni di teenagers, che la invidiavano per il suo amore con Dylan, è sembrata ancora piuttosto scossa per la tragedia che l’ha colpita, mostrando un aspetto fisico trascurato, ma non ha voluto comunque mancare all’appuntamento con i numerosi fans giunti al Supernova solo per poterle rivolgere qualche domanda, e a fine serata ha voluto persino immortalare con un’immagine, postata poi sulla sua pagina Instagram personale, il pubblico presente in platea.

Fonte: instagram.com @theshando
Fonte: instagram.com @theshando

“Veramente un gruppo fantastico qui a Sydney. Grazie per il vostro supporto, per l’amore e anche per le vostre toccanti domande”

Questo il ringraziamento dell’attrice, che ancora una volta ha mostrato il suo carattere leonino, prima affrontando la malattia a viso aperto e parlandone in tv soprattutto per convincere le donne a fare controlli regolari per non commettere il suo stesso errore e scoprire tardi eventuali malattie, poi decidendo di comparire ad un evento senza nascondere nulla di sé e dei segni lasciati dal cancro.

Insomma, evidentemente quel carattere determinato e battagliero che per lungo tempo l’ha resa invisa agli ambienti dello spettacolo, relegandola spesso ai margini del mondo dello showbiz, oggi sembra proprio essere stata la sua ancora di salvezza. E poco importa se il viso e i capelli non sono più quelli della teenager spensierata che dal 1990 al 1994 ha calcato le scene in una delle serie più famose del mondo, noi ammiriamo immensamente il suo coraggio, la sua forza, e facciamo tutte il tifo per lei, affinché possa tornare il prima possibile grande protagonista del piccolo schermo e vivere finalmente accanto al marito Kurt Iswarienko una vita felice e ricca di soddisfazioni.