diredonna network
logo
Stai leggendo: Studentessa Muore A 22 Anni Per Overdose Di Pillole Dimagranti

Studentessa Muore A 22 Anni Per Overdose Di Pillole Dimagranti

La prova costume si avvicina e siete continuamente ossessionate dalla bilancia? Magari state pensando di provare quel famoso integratore "naturale" che vi farà perdere due taglie in poche settimane! Probabilmente anche Huang Guo, studentessa 22enne, credeva che le "vitamine" che stava assumendo fossero del tutto naturali e prive di particolari controindicazioni... Ma si sbagliava!
Overdose Pillole Dimagranti
Fonte: www.diet4weightloss.tk

Ogni giorno siamo bombardate da immagini stereotipate di modelle dai corpi statuari e tonici che incarnano il prototipo di bellezza femminile a cui ispirarsi. Una bellezza il più delle volte artefatta e quindi irraggiungibile!

E che dire dei continui spot pubblicitari di prodotti dietetici e integratori “naturali” che – soprattutto in vista della fatidica prova costume – promettono una perdita di peso rapida e indolore e senza grossi sacrifici??? Si tratta di pubblicità ingannevoli che fanno leva sulle debolezze di noi donne, sempre in lotta con la bilancia e con la nostra immagine riflessa allo specchio.

Huang Guo, studentessa cinese, è una ragazza che è morta a soli 22 anni per aver assunto una dose eccessiva di pillole dimagranti, probabilmente acquistate online dai siti di una clinica e un ospedale in Thailandia.

Era la notte del 27 giugno dello scorso anno, la giovane stava cantando ad una sessione di karaoke, quando all’improvviso è crollata a terra. A nulla è valso il ricovero tempestivo, la ragazza è morta poco dopo in ospedale. Il medico legale, Marvin Bay, certifica che la causa del decesso della giovane è overdose da pillole dimagranti! In particolar modo, il tragico evento è da attribuirsi alla tossicità acuta da due farmaci: Fentermina e Fluoxetina.

Il primo è uno stimolante utilizzato per la perdita di peso a breve termine. Nel sangue della giovane è stata trovata una quantità di Fentermina 8 volte superiore al limite terapeutico. La Fluoxetina è invece un antidepressivo – a volte prescritto anche come off-label – che ha come effetto collaterale la perdita di peso. Nel caso in questione, la perdita di peso aveva superato il limite terapeutico del farmaco di circa 6 ½.

Overdose Pillole Dimagranti
Fonte: blog.pharmawizard.com

L’uso di farmaci ‘off-label’ come la Fluoxetina per un programma di dimagrimento non supervisionato né monitorato è già intrinsecamente pericoloso in partenza”

– queste le parole del medico legale Bay e continua dicendo che:

Questo rischio aumenta in modo esponenziale se i farmaci destinati ad un uso off-label, vengono acquistati illecitamente da fonti non regolamentate da Internet”.

Un investigatore della polizia ha trovato ben 41 confezioni di farmaci nella camera della studentessa, che contenevano quasi 400 pillole di circa 10 farmaci diversi. Alcuni di questi farmaci servivano per favorire la perdita di peso, gli altri invece per contrastare gli effetti collaterali che derivano da un eccessivo dimagrimento.

Inoltre alcune di queste pillole appartenevano allo stesso tipo di farmaco, solo confezionate in modo diverso. La Fluoxetina è stata rinvenuta in 3 pacchetti separati con capsule di diverso colore.

Si ritiene che gran parte dei farmaci ritrovati nella camera della giovane, provengano da una clinica e da un ospedale in Thailandia. La giovane aveva ricevuto un pacco dalla Thailandia il 9 maggio dello scorso anno e la dicitura del pacco indicava le pillole come innocue “vitamine”. Huang Guo – 1,54m per 54kg – aveva un BMI (indice di massa corporea) di 22,8. Era perfettamente normopeso.

La triste scomparsa della giovane Huang sottolinea i pericoli nell’intraprendere un regime dimagrante a base di pillole dimagranti, senza la consultazione, il supporto e la supervisione di un medico qualificato”

– queste le parole del medico legale.

Parole che vi consigliamo caldamente di tenere sempre a mente!