Secondo un sondaggio dell’app di appuntamenti Our Time, 53 anni sarebbe l’età più sexy per una persona.

Nel dettaglio, oltre la metà degli intervistati ha affermato che quando hanno raggiunto i 53 anni si sono sentiti più intraprendenti in camera da letto, mentre il 41% ha affermato che a quell’età si sono sentiti più a loro agio nella propria pelle.

Inoltre, quattro intervistati su 10 hanno affermato che, raggiunti i 53 anni, hanno smesso di preoccuparsi troppo dal punto di vista sentimentale (in merito alle storie passate o presenti) e hanno cominciato a sentirsi più sicuri del proprio aspetto. Un dato altrettanto importante è che il 18% dei partecipanti al sondaggio ha affermato che frequentarsi con qualcuno a quell’età si è rivelato molto “più piccante ed eccitante” che in qualsiasi altro momento.

Nadège du Bospertus: "Perché a 50 anni sto meglio che a 20"
11

“Come suggerisce il sondaggio, con l’età si acquisisce più consapevolezza e si capisce cosa realmente si vuole da una relazione”, ha detto Rachel Peru, di Our Time, al Daily Mail. Inoltre, ha dichiarato Peru, sondaggi come questo distruggono lo stereotipo che si possa essere considerati sexy prevalentemente tra i 20 e i 30 anni.

Il sondaggio di Our Time ha messo in luce quanto siano poco attendibili gli stereotipi sociali. Il luogo comune, che le persone tendano a “lasciarsi andare” una volta raggiunta la mezza età è assolutamente infondato, la dichiarato il 35% degli intervistati.

Inoltre, come scrive Pamela Madsen per Psychology Today, dopo i 50 anni una donna affronterebbe in modo molto più libero la propria sessualità, senza le paure tipiche di quando era più giovane. “Una donna sopra i 50 può finalmente riuscire a liberarsi dalle ansie e dalle paure che l’hanno perseguitata   per gran parte della sua vita”, ha scritto Madsen.

Meglio una donna di 50 anni che due di 25: il teorema di Laura Dern

“Potrebbe essere pronta a lasciar andare i problemi riguardanti il proprio aspetto fisico, superare i traumi e le ferite del passato o delle relazioni fallite e persino degli abusi. Potrebbe scoprire di avere finalmente il tempo e i mezzi per scoprire se stessa sessualmente e questa esplorazione è ora diventata una priorità nella sua vita. Dopo in 50 anni una donna può finalmente iniziare un viaggio alla scoperta del suo lato più sensuale”.

Inoltre, continua Madsen, “Le donne con più di 50 hanno figli ormai indipendenti e la loro carriera e sicurezza finanziaria sono più certe. Queste donne possono godere di un’improvvisa libertà che permette loro di concentrarsi sulla loro relazione con la propria sessualità”. E aggiunge: “le donne devono abbandonare l’idea che dopo i 50 anni e il raggiungimento della menopausa la libido diminuisca. Questo non è sempre vero.” Per questo è importante “lasciare andare i luoghi comuni e vivere la propria sessualità in modo pieno e libero dalle costrizioni sociali”.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!