logo
Stai leggendo: Addio a Koko, la gorilla che parlava inglese con la lingua dei segni

Addio a Koko, la gorilla che parlava inglese con la lingua dei segni

Koko è morta a 46 anni la gorilla che parlava la lingua dei segni e aveva Robin Williams come amico.
Keko è morta a 46 anni la gorilla che parlava la lingua dei segni e aveva Robin Williams come amico.

È morta Koko, la gorilla che aveva imparato la lingua dei segni e capiva le parole inglesi. È morta a 46 anni e il suo QI era superiore a 75 e praticamente vicinissimo a quello medio degli uomini.  Koko è stata una gorilla che ha permesso importanti studi sull’emotività, l’intelligenza e l’empatia dei gorilla. L’annuncio della sua morte è stata dato dalla Gorilla Foundation che si prendeva cura di lei da tantissimi anni che ha scritto: “Era diventata una icona dell’empatia e della comunicazione tra specie. Koko ha toccato le vite di milioni di persone ed era l’ambasciatrice di tutti i gorilla”. 

Koko, il cui nome completo era Hanabi-ko (che in giapponese significa “Fuochi d’artificio”) era nata il 4 luglio 1971 allo zoo di San Francisco e nel corso della propria esistenza ha appreso più di 1000 segni diversi per comunicare e interagire con gli umani grazie al lavoro della specialista etologa Francine “Penny” Patterson.

Nel 1978 il National Geographic le dedicò una prima copertina in cui Koko si scattava una foto allo specchio.La seconda copertina è del 1985 in compagnia della gattina che aveva adottato, una storia d’amicizia che divenne anche un libro per bambini.

Importanti sono stati gli studi che ha permesso Koko da l’apprendimento dei primati a l’emotività di questi giganti. Alla morte della sua gattina prediletta si disperò in pianti e il video diventò virale e commosse i tantissimi fan.  Nel 2001 la gorilla aveva incontrato l’attore Robin Williams e i due erano diventati amici. Tanto che il blog della fondazione che aggiornava costantemente della sua vita ha rivelato che quando Koko ha scoperto della morte di Williams fece il segno del pianto e divenne triste per molto tempo.

Dopo essere apparsa in numerosi documentari e film era diventata una vera e propria star mondiale.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...