logo
Stai leggendo: Antartide, scomparsi 3 mila miliardi di tonnellate di ghiaccio in 25 anni

Antartide, scomparsi 3 mila miliardi di tonnellate di ghiaccio in 25 anni

In 25 anni sono scomparsi 3.000 miliardi di tonnellate di ghiaccio in Antartide, un fatto che ha causato l'innalzamento del livello del mare di circa 8 millimetri.

In 25 anni sono scomparsi 3.000 miliardi di tonnellate di ghiaccio in Antartide, un fatto che ha causato l’innalzamento del livello del mare di circa 8 millimetri.

Il grido d’allarme è giunto sulla rivista scientifica Nature, la quale ha riportato i dati di un calcolo elaborato dai ricercatori provenienti da 44 paesi, Italia compresa, riuniti nel gruppo Imbie (Ice Sheet Mass Balance Inter-Comparison Exercise). La quantità di ghiaccio sciolto è stata calcolata grazie ai dati forniti da 24 satelliti, che hanno misurato con precisione l’aumento del tasso di fusione in certe regioni.

I dati pubblicati su Nature offrono un quadro più coerente rispetto a quello che avevamo in passato – ha spiegato uno degli autori della ricerca, Giorgio Spada, docente di Fisica della Terra dell’Università di Urbino – È lo studio più completo fatto finora sul bilancio di massa del ghiacciaio che ricopre l’Antartide

Ovviamente i fattori che hanno contribuito alla scomparsa dei ghiacciai migliaia di anni fa vanno isolati per capire con maggior precisione quale è la situazione attuale. Questi dati si sono rivelati molto utili per avere un quadro più completo sul futuro, come riporta la rivista Nature: lo scioglimento totale dei ghiacci antartici, infatti, potrebbe far salire il livello del mare fino a 58 centimetri.