Bambina di 3 anni uccisa all'asilo dalla maestra 'Non si era tolta il cappotto!' - Roba da Donne

 

A New York, la piccola Autumn Elgersma è stata gettata a terra e uccisa da chi in realtà avrebbe dovuto prendersi cura di lei. Il motivo?!? La piccola si era rifiutata di togliere il cappotto.
La bambina è morta in seguito alle ferite riportate alla testa dopo che la sua maestra d’asilo nido, la trentatreenne Rochelle Lynn Sapp, l’ha gettata a terra perché non aveva obbedito.

(foto:Web)
(foto:Web)

La donna inizialmente aveva raccontato che la piccola era semplicemente caduta da una rampa di scale ma non aveva convinto gli inquirenti poichè le lesioni non coincidevano con il tipo di caduta. Interrogata a lungo, alla fine la donna ha ceduto ed ora è accusata di omicidio colposo. 

Per la bambina non c’è stato nulla da fare: una volta arrivata in ospedale le è stata diagnosticata la frattura del cranio ed è morta in ospedale dopo due giorni di agonia.

La maestra è stata arrestata. 

Articolo originale pubblicato il 5 Novembre 2013

La discussione continua nel gruppo privato!