diredonna network
logo
Stai leggendo: Beverly Hills 90210: le foto della reunion e le parole di Luke Perry a “Brenda”

Beverly Hills 90210: le foto della reunion e le parole di Luke Perry a "Brenda"

Tutte noi abbiamo amato "Beverly Hills 902010", inutile negarlo. E tutte sarete sicuramente liete nel sapere che c'è appena stata la reunion del cast. No, purtroppo non si profila un inaspettato sequel della serie cult, ma dall'incontro si è capito quanto gli attori siano ancora legati fra loro. Soprattutto a Shannen Doherty, che sta combattendo la sua lotta contro il cancro e ha ricevuto i messaggi di solidarietà di Luke Perry e Jenny Garth.
Fonte: Web
Fonte: Web

Tutte coloro che sono state bambine o adolescenti a cavallo fra gli anni Novanta e il 2000 vivranno senz’altro un dolcissimo momento amarcord nel sapere che è da poco avvenuta la sospirata reunion del cast di “Beverly Hills 90210“. E pazienza se l’occasione non era quella di una ripresa della serie cult ambientata nell’esclusivo West Beverly High School (magari ispirata alle vicende oramai “da adulti” dei protagonisti) ma “soltanto” una convention, durante lo storico incontro non sono comunque mancati spunti, risate, ma soprattutto tanti pensieri, da parte degli ex colleghi, a Shannen Doherty, assente all’appuntamento, che sta combattendo da febbraio 2015 la sua lotta contro il cancro al seno.

Sia Luke Perry, l’amatissimo Dylan, che Jenny Garth, la bionda Kelly, molto amica di Brenda nella serie, hanno infatti voluto far arrivare un messaggio a Shannen, a dimostrazione che, nonostante il tempo passato, e le voci (che troppo spesso l’hanno perseguitata, fin quasi a comprometterne la carriera) di liti con i colleghi di set per via di un carattere troppo irrequieto ed indomabile, l’amicizia, e la solidarietà, tra i protagonisti di uno dei telefilm più amati e conosciuti del mondo rimane ben salda.

1.La reunion

Fonte: Web
Fonte: Web

L’occasione per rivedere i nostri beniamini insieme, seppur con qualche defezione (oltre a Shannen mancavano Brian Austin Green, David Silver nella serie, e Ian Ziering, alias Steve) è stata la convention dei fan REWindCon che si è tenuta a Bloomingdale, nell’Illinois,

Proprio in quell’occasione “Dylan”, ovvero l’ormai cinquantenne Luke Perry ha voluto far avere il proprio messaggio di sostegno all’amica Shannen, con cui ha condiviso tanti anni di quel set che li ha resi famosi ed amatissimi da tutto il pubblico di teenager che tifava per la loro storia d’amore.

2. Le parole di Luke Perry

Fonte: Web
Fonte: Web

Nessuno oggi è davvero così su di morale senza Shannen- ha detto Luke, che ha recitato con la Doherty dalla prima alla quarta stagione di “Beverly Hills 902010”- ne ha passate davvero un sacco. Non sempre ha agito bene ma troppo spesso ciò che di buono ha fatto è stato minimizzato.

Luke si è anche riferito alle critiche, spesso molto aspre, che hanno accompagnato soprattutto agli inizi della carriera Shannen, accusata di essere ingestibile e di avere un caratteraccio.

È come se fosse passata sotto un autobus, ed io sono stato accusato di guidarlo. Ma lei rappresenta davvero una parte molto importante del successo di questo show. Mi ha insegnato un sacco, e sono felice di aver condiviso il set con lei. È straordinario quello che lei ha fatto al personaggio, insieme a me.

3. Il messaggio di Jenny Garth

Fonte: Web
Fonte: Web

Ma Luke Perry non è stato il solo a voler far avere il proprio messaggio di vicinanza a Shannen, che senza vergogna ha parlato pubblicamente, più volte, del suo cancro, mostrando anche le foto della sua chemio ed esponendo i propri timori di non farcela. Anche Jenny Garth, Kelly Taylor nella serie, il personaggio che vanta più presenze nella serie ha avuto delle parole di sostegno e di incoraggiamento verso l’amica, che ha però voluto affidare alla propria pagina Instagram.

Combatti come una Brenda” si legge nella foto, mentre nel post Jenny dice:

Alla mia sorella nell’anima @theshando, la donna più forte che abbia mai conosciuto. Allora e ora. Mi sentivo minacciata dal tuo spirito, ora ne resto sbalordita. Mi hai insegnato un sacco sul parlare apertamente e non aver paura del mio potere. Sono così grata del fatto che la “giovane me” sia stata tua amica, ma soprattutto la “vecchia me”! Il meglio deve ancora venire in questo pazzo viaggio. Ti voglio bene!

4. La risposta di Shannen

Fonte: Web
Fonte: Web

Nonostante la lotta contro il suo tumore al seno la impegni senza tregua, Shannen ha voluto comunque trovare il tempo per rispondere alle parole dell’amica Jenny, ri-postando la sua foto Instagram sulla propria pagina Facebook.

Mostrando ciò che la Garth aveva scritto a suo proposito sui social, Shannen ha commentato dicendo:

Sono così orgogliosa di questa amicizia e del rispetto e dell’ammirazione reciproca che abbiamo l’una per l’altra.

 

5. Come sono diventati

Fonte: Web
Fonte: Web

Ce lo siamo domandate un po’ tutte: che fine hanno fatto i nostri beniamini dopo la fine delle riprese, nel 2000? Dunque vediamo: Jason Priesley ha continuato a lavorare, con ruoli minori, in altre serie televisive, senza però ritrovare il successo che interpretare il personaggio di Brendon Walsh, fratello di Brenda, gli ha dato. Anche Jenny Garth ha proseguito con la carriera da attrice, comparendo anche in “90210”, una sorta di sequel della più celebre serie. Luke Perry ha recitato soprattutto per il grande schermo, diretto anche da registi del calibro di Luc Besson, ma alla fine è gradualmente sparito dalle scene; Tori Spelling, alias Donna, figlia del produttore Aaron, ha preso parte ai film “Scream 2” e “Scary Movie 2“, e ha anche prodotto “So noTorius“, una sorta di reality in chiave sit-com incentrato, guarda caso, sulla sua vita. Brian Austin Green è diventato molto più famoso in qualità di marito di Megan Fox che per i ruoli che ha avuto successivamente nelle serie tv, e lo stesso vale per Ian Ziering e Gabrielle Carteris, rispettivamente Steve e Andrea, che sono spariti dai radar dopo alcuni ruoli minori in serie tv e e film.

Di Shannen Doherty, invece, sappiamo molto, proprio grazie alla documentazione continua e sincera che l’attrice fa della sua malattia, di cui ha parlato più volte anche in show televisivi e ai giornali. Quello che, da brave fans di “Beverly Hills”, speriamo con tutto il cuore, è che possa definitivamente rimettersi per partecipare alla prossima reunion del cast, assieme ai colleghi che, è evidente, non l’hanno mai dimenticata.