logo
Stai leggendo: Cara Delevingne Dice Addio alle Passerelle: “Stavo Odiando il Mio Corpo”

Cara Delevingne Dice Addio alle Passerelle: "Stavo Odiando il Mio Corpo"

Cara Delevingne, modella britannica 23enne, ha detto addio alle passerelle. A causa dell'eccessiva pressione alla quale era sottoposta, stava iniziando ad odiare il suo corpo. Ora l'attende una nuova carriera.
Fonte Web
Fonte: Vogue.it

A soli 23 anni Cara Delevingne, modella britannica classe 1992, dice addio alle passerelle. E la sua sembra essere una scelta definitiva. Qualche settimana fa aveva annunciato di aver lasciato la sua agenzia di modelle, ma la conferma ufficiale è arrivato solo ora. E stando alle dichiarazioni della top model, sembrava proprio che il fashion system sia un ambiente dal quale scappare a gambe levate.

Regina delle sfilate, plurimilionaria (si stima che la ragazza guadagni 10 mila euro ogni giorno), Cara ha sfilato in passerella per marchi del lusso come Burberry, Chanel, Versace, Fendi (solo per citarne alcuni). Senza contare che la modella ha conquistato anche il mondo del cinema e della musica. Ed ora la doccia gelata: la Delevingne si ritira.

Ma non è tutto. Le dichiarazioni rilasciate al The Times hanno acceso un’incredibile polemica mediatica e infervorato l’opinione pubblica:

In questi anni sono arrivata a odiare il mio corpo, a rifiutarmi da sola. Quando sei una modella ti chiedono di posare in modo sexy, già in giovanissima età. È disgustoso. Io sono femminista e tutto ciò mi faceva male.

Cara ha rincarato la dose nell’intervista, raccontando di essere stata anche afflitta da una forma di psoriasi in reazione alla troppa pressione alla quale era stata sottoposta. E così ha deciso di spostare la propria attenzione alla recitazione, tanto che quest’anno la vedremo nel cast di ben cinque film: Città di Carta, Suicide Squad, Pan, Tulip Fever e London Fields. Come si dice: “Chiusa una porta, si apre un portone”.

La moda perde così una delle regine più famose. Quando parliamo di Cara, infatti, ci riferiamo ad una top in grado di sfilare per 53 diversi stilisti durante una sola fashion week, una professionista tra le più richieste al mondo per posare per le più svariate campagne pubblicitarie, spaziando tra servizi fotografici esclusivi e copertine patinate.

Ma non è tutto oro quel che luccica, ragazze. Una donna bellissima è arrivata addirittura ad odiare il proprio corpo a causa dello stress delle passerelle: questo fa riflettere. Parliamo di una top dal fisico mozzafiato, con sopracciglia folte che incorniciano occhi blu magnetici. Cara è riuscita a sdoganare l’immagine della “classica” fotomodella mostrandosi mentre scherzava, faceva le linguacce e rideva con le amiche facendo le smorfie più assurde. E poi a soli 23 anni ha detto basta a quel mondo patinato che le ha dato fama, successo e ricchezza, ma che allo stesso tempo era diventato anche una prigione dorata.

Fonte: Bscene.bershka.com
Fonte: Bscene.bershka.com

In rete c’è chi la critica per la scelta di lasciare le passerelle o per il fatto che comunque ha deciso di non rinunciare alla popolarità, optando per una carriera nel mondo del cinema. Ma anche chi la difende puntando l’attenzione sugli aspetti meno piacevoli legati al fashion system ed evidenziati dalla stessa Cara. Un dibattito che si alimenta ora dopo ora sui social, dove la notizia dell’addio della Delevingne ha destato particolare clamore.

E voi ragazze cosa pensate? L’abbandono delle passerelle vi sembra una mossa strumentale o pubblicitaria, o pensate che Cara abbia fatto bene, dal momento che tutto questo rischiava di minare la sua salute e l’accettazione di se stessa?