"Affronterò tutto con il sorriso": Carolina Marconi racconta il tumore al seno

L'ex gieffina Carolina Marconi ha rivelato di avere un cancro al seno e di doversi sottoporre a 6 mesi di chemio, che ha iniziato il 16 giugno, fra paure e desideri di tornare presto ai suoi progetti.

*** Aggiornamento del 17 giugno 2021 ***

Fra le paure, del tutto normali, e l’ansia Carolina Marconi ha cominciato il suo ciclo di chemioterapia, dopo l’annuncio del tumore dato nello scorso maggio. La showgirl ha confidato le sue prime impressioni e i timori in un post pubblicato su Instagram.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CarolinaMarconi (@marconicarolina)

4° step. Eccomi qui appena finito il mio primo ciclo di chemio, non vi nego che me la stavo facendo addosso – scrive l’ex gieffina – Ero spaventata, non sapevo che effetto mi potesse fare questo liquido che piano piano scorreva nelle mie vene, meno male che avevo la mascherina e ho fatto un piccolo piantino così nessuno l’ha notato… Ma poi la paura è finita, mi sono distratta, ho pensato a tutte le cose belle che dovrò fare una volta terminato tutto, al mio grande sogno di diventare mamma, ai miei progetti da realizzare… Devi pensare e sognare solo cose belle.

Ho trovato infermieri troppo simpatici, Salvatore e Nando, hanno messo un po’ di musica e subito a mio agio, abbiamo parlato, riso, scherzato e in quelle ore ho letto anche i tanti messaggi di supporto che mi avete inviato, mi avete veramente fatto una grande compagnia… Grazie ancora per tutto questo, siete meravigliosi per il calore che mi date, tanta forza… Poi il tempo è volato, e senza che me ne accorgessi ho finito il mio primo ciclo di chemio e questa è già una cosa positiva perché è una in meno uno, e vaiiiii! Ora mi sento bene… Anzi appena finito siamo andati al bar del Gemelli e mi sono fatta un bel panino… ‘Sta terapia mi ha fatto venire l’appetito!

Nei giorni precedenti all’inizio della terapia Carolina si era mostrata anche con un nuovo look, un inedito caschetto a cui ha fatto ricorso proprio per prepararsi alla chemio.

*** Articolo originale del 25 maggio 2021 ***

Il 24 marzo mi hanno diagnosticato un tumore al seno, ricordo quando i medici me l’hanno detto mi si è gelato il sangue e sono scappata di corsa come una furia sbattendo la porta, sono andata al bar della clinica scoppiando in un pianto senza fine, i pensieri mi tormentavano, mi chiedevo e ora tutti i miei sogni? I miei progetti ? Soprattutto di diventare mamma, come faccio?

Inizia così il post che Carolina Marconi, ex gieffina, ha scritto su Instagram per parlare della diagnosi di tumore al seno ricevuta questa primavera. La showgirl ha raccontato che l’intervento che ha avuto il 6 aprile, con asportazione della mammella e ricostruzione del seno, è andato bene, ma che l’esame istologico ha chiarito che dovrà sottoporsi a un ciclo di chemio di almeno 6 mesi, e nei post successivi pubblicati sulla sua pagina social non ha nascosto le paure e le ansie legate alle terapia.

Vorrei ringraziare tutti per i tanti messaggi che ho ricevuto, mi danno tanta forza e una carica positiva, non me l’aspettavo anche perché non sono stata mai brava ad esternare i miei sentimenti, sono una frana in questo, forse perché non voglio ammettere che sono troppo sentimentale e faccio la dura. Grazie anche alla mia famiglia ed amici che mi hanno organizzato un weekend stupendo nella mia amata Formia, un posto magico per me, perché ci andavo da bambina. Ho approfittato di due giorni di sole prima di iniziare la chemio a metà giugno perché non potrò più prendere sole  fino a dicembre, ho un po’ di ansia ma sono fortunata perché ci sono tante persone che mi sono vicine e nn mi fanno sentire sola. Non vi nascondo che un po’ rosico perché mi cadranno i capelli con la chemio, li ho sempre portati lunghi ma non è un problema, cresceranno. Dicono che dopo la chemio ti crescono mossi, cavolo, io li ho lisci, vabbè vorrà dire che non userò più la piastra per farmi mossa! Per me è fondamentale vedere sempre il lato positivo di tutto.

Mi divertirò a cambiare i look con le parrucche in questi mesi e se volete ci terremo compagnia così mi potrete dire quale preferite: corta? Con la frangia? Perché no, anche bionda? Rossa? Di tutti i colori. Sicuramente perderò anche le mie ciglia ma non è un problema, ci sono sempre le ciglia finte che posso sempre incollare. Comunque io sto bene e affronterò tutto con tranquillità, l’atteggiamento per queste situazione è non  perdere mai l’entusiasmo come i bambini e il sorriso perché tutto si risolve e si combatte!!! E si ritorna sempre meglio di prima… Sono fortunata per tutto l’amore che mi circonda, e per questo dico grazie tutti i giorni della mia vita, non è tutto scontato… Buona giornata a tutti con grinta.

“Fino a qui tutto bene”: il cancro raccontato da Sabrina Paravicini

Carolina non ha avuto paura di ammettere timori, angosce, e neppure quei momenti di debolezza in cui, dice, si è sentita “finita come donna”. Ha scelto di condividere il suo viaggio con i followers, sperando magari di portare anche conforto e un sorriso a chi sta vivendo la sua stessa situazione. Le facciamo un grosso in bocca al lupo.

Articolo originale pubblicato il 25 Maggio 2021

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!