logo
Stai leggendo: Per la Prima Volta Christian Louboutin Sceglie una Modella Curvy: Ecco le Foto

Per la Prima Volta Christian Louboutin Sceglie una Modella Curvy: Ecco le Foto

C'è sempre una prima volta, anche per i brand francesi di lusso come Christian Louboutin: per il lancio di una nuova linea di rossetti, il brand ha scelto una modella plus size, Clementine Desseaux, una splendida taglia 46-48. "Voglio che questo - ha detto la modella - sia il primo passo affinché tutte le donne si sentano rappresentate nella moda". Brava!
Clementine Desseaux
Clementine Desseaux – Fonte: dailymail.co.uk ©Christian Louboutin

Anche il marchio Christian Louboutin (finalmente) ce l’ha fatta: la casa di moda francese ha infranto i suoi ultimi tabù e ha lanciato la sua prima modella plus size in una campagna promozionale per dei nuovi rossetti. Il brand di calzature di lusso, noto per le sue scarpe con la suola in rosso laccato, ha fatto ricadere la scelta sulla modella Clementine Desseaux, di taglia oscillante fra la 46 e la 48 (le fonti si differenziano in questo senso) per farne la star della nuova campagna social ideata dall’azienda per la sua linea di rossetti, naturalmente in rosso laccato (o quasi). Ad abbattere ogni stereotico è anche la fitness blogger Sarah la quale con grande forza di volontà ha abbattuto ogni luogo comune legato al mondo del fitness e del workout:

La modella francese 27enne, che ha preso parte al documentario in uscita Straight/Curve dedicato all’aumento della richiesta di modelle plus size nel mondo della moda, ha detto al Daily Mail che il fatto che

Un brand francese di questo livello che si convinca ad assoldare una modella curvy per il suo viso è già un grande passo avanti. E non tanto per le donne curvy, né per le lentiggini, ma semplicemente per le donne. I canoni di bellezza stanno cambiando e quelli che prima erano considerati punti di debolezza ora si stanno trasformando in punti di forza.

clementine dessaux per christian louboutin
Clementine Desseaux – Fonte: dailymail.co.uk ©Courtesy of Muse Model Management e ©Christian Louboutin

Clementine Desseaux ha spiegato di essersi trasferita a New York tre anni fa perché la sua taglia le impediva di lavorare come modella a Parigi.

Essere una modella curvy e con le lentiggini non mi ha mai reso la vita facile quando ero in Francia. Ora la bellezza si sta modificando e i brand stanno inserendo nelle loro campagne ragazze diverse tra loro. Le case di moda stanno aprendo i loro orizzonti a tutti i tipi di bellezza del mondo senza limitarsi più esclusivamente al tipo di donna europeo, biondo, magro e di pelle bianca.

Clementine Desseaux curvy per louboutin
Clementine Desseaux – Fonte: dailymail.co.uk ©Christian Louboutin

Nel video girato per la campagna Louboutin, Clementine appare sorridente e mette perfettamente in mostra la linea di rossetti Rouge Mat Velvet in un’ambientazione in cui è come se il vento le scompigliasse i capelli. Quando Christian Louboutin ha condiviso la breve clip con i suoi oltre 6 milioni di follower sul suo profilo Instagram all’inizio di questa settimana, ha rinominato Clementine come “una bellezza naturale in #LouboutinCharme”.

Jenny McQuaile, regista del documentario Straight/Curve, ha dichiarato al Daily Mail che la campagna di Clementine per la casa di moda francese rappresenta

Un deciso passo nella lotta per l’inclusione e la rappresentazione di donne di tutte le forme e di tutte le taglie nell’alta moda.

Clementine Desseaux curvy per louboutin
Clementine Desseaux – Fonte: dailymail.co.uk ©Christian Louboutin

Qualche anno fa non avrei nemmeno potuto sognare di essere una modella plus size e di essere ingaggiata per una campagna per un brand francese del calibro di Louboutin, ha aggiunto Clementine Desseaux.

Ma il vento sta cambiando e ora è arrivato il tempo perché cose simili si realizzino. Louboutin in questo momento ha bisogno di essere riconosciuto per il suo deciso balzo in avanti e le donne, dal canto loro, hanno voglia di supportare un’iniziativa di tale portata e di unirsi alla corrente che promuove una visione positiva del corpo femminile. 

Vogliamo spingere altri brand d’alta moda, come pure marchi commerciali, a ingaggiare modelle curvy per le loro campagna per iniziare a rappresentare donne di tutte le taglie. 

Clementine ha elogiato Christian Louboutin per “aver aperto la strada” scegliendo diversi tipi di bellezza per promuovere il suo brand. 

clementine desseaux curvy
Clementine Desseaux – Fonte: dailymail.co.uk ©Courtesy of Muse Model Management

La Francia è sempre stata in ritardo in termini di accettazione della diversità ma questo è un piccolo passo in avanti – ha detto ancora la modella – Spero che tanti altri piccoli passi in avanti seguano questo.

Nel frattempo, Jessica Lewis, produttore del documentario Straight/Curve, ha detto al Daily Mail che

Siamo dinanzi a un ulteriore esempio di fashion brand di lusso che stanno tastando il terreno ingaggiando una modella plus size. Abbiamo visto Marc Jacobs utilizzare Beth Ditto quest’anno e ora è arrivato Louboutin. Stanno valutando le reazioni del pubblico e dell’industria della moda e speriamo che vengano lanciate altre campagne qualora i riscontri siano positivi.

A noi questa iniziativa piace proprio. Non tanto, non solo, perché plus size o no Clementine Desseaux è una splendida modella, ma soprattutto perché tutte noi, di ogni età e di qualsiasi taglia, abbiamo bisogno di sentirci rappresentate dai brand di moda. Se abbiamo 45 anni e una taglia 46, perché dovremmo indossare vestiti mignon promossi da una modella che potrebbe essere nostra figlia? Che ne pensate, amiche?