logo
Stai leggendo: Curato con l’omeopatia, bimbo muore d’asma a 7 anni: genitori accusati di omicidio

Curato con l’omeopatia, bimbo muore d’asma a 7 anni: genitori accusati di omicidio

Un bimbo muore per crisi d'asma perché i genitori si rifiutavano di portarlo dal medico: la polizia lo ha trovato a letto in avanzato stato di decomposizione. Ora la coppia è finita sotto processo.
omeopatia

Un bimbo di 7 anni, come racconta El Pais, è morto d’asma dopo essere stato curato solo con l’omeopatia. I genitori non l’hanno mai portato da un medico e alla fine le sue crisi sono diventate più acute fino alla morte che è a avvenuta in casa. E c’è di più: i genitori sarebbero rimasti in casa con la sua salma a letto. Solo casualmente la polizia ha scoperto il cadavere in avanzato stato di decomposizione.

I fatti si sono verificati a Girona, in Spagna, dove adesso i genitori del bimbo di 7 anni sono finiti sotto processo: si tratta di Bruce Hopkins e della moglie Schrell, originari di Detroit, che si sono presentati in tribunale e si sono difesi raccontando di non aver ricorso alle cure dell’ospedale poiché pensavano che il figlio stesse dormendo e che si sarebbe risvegliato con la preghiera. E, invece, da quel momento non ha più riaperto gli occhi.

A scoprire il cadavere del bimbo sono stati gli agenti della polizia spagnola che hanno fatto irruzione nel loro appartamento a seguito della denuncia del padrone di casa che da circa un anno non riceveva l’affitto da parte della coppia. L’amara scoperta è stata fatta quando i militari hanno fatto ingresso nella stanza da letto dove dormiva tutta la famiglia: lì, avvolto in un lenzuolo, hanno trovato il bambino ormai privo di vita. 

Secondo l’accusa, i genitori avrebbero causato la morte del figlio per negligenza: non l’avrebbero fatto curare dai medici e così è morto per asma. Se fosse stato curato in tempo e con la medicina tradizionale, il piccolo non sarebbe deceduto. Il pm, infatti, ha chiesto tre anni e tre mesi di reclusione per la coppia.

Nel corpo del piccolo non sono state trovate tracce di farmaci. A rincarare la dose è stata anche la figlia maggiore della coppia, secondo cui i suoi genitori non hanno mai creduto nella medicina tradizionale.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...