Polonia, bacio in tv tra Damiano e Thomas dei Maneskin: "l'amore non è mai sbagliato"

Durante l'esibizione in uno show televisivo polacco, Damiano David e Thomas Raggi dei Maneskin si sono baciati al grido di "L'amore non è mai un errore". Un mantra da ripetere senza mai stancarsi (soprattutto durante il Pride Month)

Damiano e Thomas dei Maneskin, rispettivamente frontman e chitarrista della band più popolare del momento, hanno fatto un bel riassunto di cosa voglia dire il mantra Love is Love e perché sia importante ripeterlo sempre, non soltanto nel mese del Pride. Durante uno show sulla tv polacca, Damiano e Thomas si sono baciati in diretta. Un messaggio chiaro, preciso e diretto al pubblico che li guardava dai casa e li ha seguiti poi nelle ore successive sui social.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

E il messaggio lo hanno ribadito sul loro profilo Instagram, dove hanno scritto a grandi lettere che “L’amore non è mai sbagliato“.

Pari diritti per la community LGBTQIA+🏳️‍🌈. Noi pensiamo che tutti dovrebbero riuscire a fare questo senza paura. Pensiamo che tutti dovrebbero sentirsi assolutamente liberi di fare tutto ciò che c***o desiderano. Grazie Polonia, l’amore non è mai sbagliato.
Non è certo il primo bacio di cui la band si rende protagonista sul palco, ma la decisione di farlo in diretta tv proprio in Polonia, Paese che ha dimostrato una malcelata omofobia (si sono resi fautori di zone lgbt free, cosa che ha suscitato le critiche dell’Unione Europea) assume un significato simbolico ben preciso.
A fronte di una deriva autoritaria e di chiusura di Paesi come la Polonia (o anche l’Ungheria di Orban) è importante opporsi con gesti semplici e d’impatto come un bacio, per chiarire quanto non sia normale accettare tali forme di discriminazione.
I Maneskin sono nel momento clou del loro successo non solo italiano o europeo, ma planetario. Hanno valicato i confini nostrani per raggiungere le classifiche più importanti, i concerti programmati sono sold-out, sui social fanno impazzire fan di ogni età. Non dimenticano mai, dall’alto della loro posizione e del loro essere ambassador viventi di uno stile di vita fluido e libero, di lanciare messaggi importanti appena possono.
E il messaggio, con il bacio tra Damiano e Thomas, è arrivato forte e chiaro. Diritti per la comunità LGBTQIA+, guerra alla transfobia e all’omofobia di ogni genere e grado, accettazione di corpi e desideri di ciascuno, senza limiti e senza giudizi. Nel Pride Month 2021 (ma anche quando questo mese di celebrazioni e manifestazioni sarà terminato), il messaggio dei Maneskin è importantissimo: perché raggiunge una platea di gente variegatissima ma soprattutto i ragazzi più giovani. E perché li posiziona in modo schiacciante in un universo dove la violenza e le discriminazioni non sono ammesse.
Stuprata 1 donna bisex su 2: i numeri della violenza ai danni della comunità Lgbtq*
Parlare di paura nel fare coming out e di angoscia nel non sentirsi liberi di dimostrare il proprio amore sono paure reali, fotografia dolorosa e veritiera della realtà in cui viviamo. Il messaggio di Damiano David e di Thomas Raggi è cruciale, importante e mai ridondante. L’amore e amore sempre e ovunque, qualsiasi forma e consistenza abbia. Anche su un palco durante uno show polacco, in diretta televisiva, tra due colleghi e amici che stanno vivendo insieme un’avventura bellissima.
La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!