Darsi da fare, in epoca di pandemia e crisi economica, è sempre una buona idea. E spesso la voglia di provare strade nuove per raggiungere i propri obiettivi prende forme sorprendenti, anche quelle le più vintage e analogiche. La storia di Demi Skipper in questo caso è esemplare: dopo il lockdown ha perfezionato la tecnica – antica quanto il mondo – del baratto partendo da una forcina per capelli. Obiettivo: ottenere una casa, scambio dopo scambio, raccontando l’impresa su TikTok e Instagram.

Il suo progetto si chiama Trade Me Project e in poco tempo l’ha portata a quadruplicare il prezzo irrisorio della forcina. Tra le mani di Demi Skipper sono passati oggetti di grande valore, subito scambiati con altri di entità economica superiore, in una catena che, un giorno neanche troppo lontano le farà realizzare il suo sogno e battere un bel primato.

Sembra impossibile ma, a quattro mesi dall’inizio della sua missione (iniziata a maggio 2020), questa ragazza di San Francisco sta riuscendo eccome a ottenere la sua casa. Barattando inizialmente la forcina con degli orecchini di plastica di valore appena superiore è riuscita a fare circa 20 baratti e a possedere tra le altre cose anche una XBox, un MacBook Pro del 2011, un iPhone 11 Pro Max fino a una Mini Cooper decappottabile. La sua impresa è il cuore dei suoi profili su TikTok e Instagram dove la seguono milioni di persone che gioiscono con lei dei suoi successi.

E anche dei suoi insuccessi.

Anche se il piano sembra funzionare, gli imprevisti sono dietro l’angolo. Demi ha recentemente barattato ingenuamente la Mini Cooper, ovvero l’item con il valore più alto in assoluto ottenuto col baratto, con una collana di diamanti che però l’ha fatta tornare indietro, non ai blocchi di partenza, ma quasi.

Il reale valore della collana, stimato ufficialmente intorno ai 19 mila dollari, in realtà si aggira intorno ai 2 mila. E quindi per questa ragazza di San Francisco proattiva e positiva si prospetta un piccolo ritorno indietro e nuovi baratti da mettere in atto, per aumentare il valore economico delle cose che possiede e arrivare finalmente al suo obiettivo finale: la casa di proprietà.

Baratto, un’opportunità per tutti (e i social aiutano)

Il baratto è una tecnica antica e valida in tanti settori: non soltanto per realizzare un sogno anche un po’ folle come quello della tiktoker Demi Skipper ma anche per risparmiare sugli acquisti e sulle vacanze. Il fatto che Demi sia un’abile tiktoker aiuta ovviamente a diffondere le sue richieste d’aiuto e potenzia il suo messaggio, mettendola in contatto con più persone possibili nonostante il baratto sia a tutti gli effetti una forma di scambio analogica.

5 modi per avere vestiti nuovi senza spendere un capitale

Chi non ha sfruttato i social invece è Kyle Mac Donald la cui impresa – One Red Paperclip – si è meritata persino una pagina su Wikipedia. Nel suo caso il baratto è iniziato nel 2005 con una graffetta rossa ed è finito con una casa di due piani, passando per contratti d’affitto, auto e persino un pomeriggio con Alice Cooper dei Kiss. La sua è l’avventura di baratto più folle e riuscita di sempre e Demi Skipper, con l’aiuto dei social, sta tentando di fare lo stesso. Ci riuscirà? Rimaniamo connessi per scoprirlo.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!