Stanotte è la notte in cui due diventa uno!”. Annuncia così il suo matrimonio – dopo ben ventuno anni di fidanzamento – Emma Bunton.

L’ex Spice girl ha sorpreso i fan condividendo su Instagram una foto del pre-cerimonia, dove indossa un abito bianco corto e una corona di fiori. A stringerla tra le braccia il marito, Jade Jones, che veste un blazer Gucci marrone chiaro e una t-shirt blu abbinata a un cappello sui toni del beige. Emma e Jade hanno avuto una relazione on/off nel corso degli anni (soprattutto all’inizio): dopo il primo incontro avvenuto nel 1998 si sono separati l’anno successivo, per poi riconciliarsi nel 2000. Nel 2002 ancora problemi per la coppia, che però riesce a riesce a risolverli e a ritornare insieme nel 2004, questa volta per sempre.

Nel 2011 i due avevano annunciato il fidanzamento ufficiale anche se, in numerose interviste, Emma aveva sempre minimizzato la possibilità che si sposassero, dicendo che non c’era certo bisogno del matrimonio per “giustificare la loro relazione“. La cerimonia è stata molto ristretta, pochi invitati e una grande sala ornata di candele e con al centro un arco floreale dove gli sposi si sono scambiati le promesse. Con loro anche i due figli, Beau di quattordici anni e Tate di dieci.

Indimenticabili Spice Girls: Ecco 12 Cose Che Forse Non Sapete Su Di Loro

Non si sono fatti attendere i commenti entusiasti dei fan della coppia e, naturalmente gli auguri delle ex compagne di band. “Congratulazioni, vi voglio un mondo di bene”, ha scritto subito Victoria Beckham, facendo da apripista alla serie di felicitazioni da parte dei vip. Poi è stata la volta delle altre le Spice Girls (quasi tutte): “Evviva”, ha commentato Mel B., “Yeah, congratulazioni”, ha scritto Mel C, elogiando la scelta dei due di avere una cerimonia intima. Oltre a loro anche l’ex ballerina professionista di Strictly Come Dancing, Ola Jordan, ha scritto entusiasta: “Congratulazioni ragazzi“, sentimento che è stato ripreso da dozzine di seguaci della star.

Articolo originale pubblicato il 14 Luglio 2021

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!