logo
Stai leggendo: Famiglia In Crisi fa Prostituire la Figlia Minorenne Per Pagare i Debiti

Famiglia In Crisi fa Prostituire la Figlia Minorenne Per Pagare i Debiti

Una storia di crisi italiana che lascia senza parole. Chi si approfitta della disperazione altrui deve essere condannato sempre.
(foto: Web)
(foto: Web)

Una storia di crisi italiana che è davvero triste e scioccante allo stesso tempo.

È successo nel Reggiano.

La madre faceva prostituire la figlia 14enne con imprenditori della zona per risolvere i suoi problemi economici.
Un giro di clienti, che in poco tempo, si è allargato a macchia d’olio, con uomini di età diverse, anche oltre i 50 anni.
Fortunatamente le voci su questa vicenda si sono diffuse e i carabinieri sono riusciti ad intervenire e bloccare questo giro di prostituzione minorile.

I contorni però sono ancora a definire.

Inizialmente la vittima ha negato i fatti, difendendo la madre, forse impaurita dalle conseguenze, successivamente però, supportata da psicologi e assistenti sociali la ragazzina ha collaborato con gli inquirenti ricostruendo la vicenda.
Un calvario iniziato un anno fa dopo la proposta di un imprenditore di risolvere i problemi economici della famiglia in cambio di rapporti sessuali con la figlia.
Pian piano la madre si è trasformata in una vera e propria organizzatrice di incontri e la clientela è aumentata con il passaparola.

Uno schifo, passatemi il termine, che dovrebbe condannare non solo la madre ma tutte le persone adulte che si sono approfittate della disperazione della famiglia.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...