logo
Stai leggendo: Fedez e Chiara Ferragni si sposeranno a Noto nell’estate 2018

Fedez e Chiara Ferragni si sposeranno a Noto nell’estate 2018

Fedez e Chiara Ferragni si sposeranno nell'estate 2018 a Noto in Sicilia: questa l'anticipazione che viene data dal Giornale di Sicilia che annuncia la location del matrimonio della coppia più social dello spettacolo italiano.

Fedez e Chiara Ferragni si sposano a Noto, uno dei centri del barocco più affascinanti della Sicilia sarà la cornice per uno dei matrimoni dell’anno. Il rapper e la fashion blogger, secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, sono pronti a dirsi “Sì” a Palazzo Ducezio a due passi dalla Basilica Cattedrale tra le fine di Agosto e i primi giorni di Settembre 2018.  A sostegno della notizia c’è anche il viaggio, risalente a meno di una settimana fa, a Noto di Chiara Ferragni che forse ha fatto visita alla città siciliana per definire alcuni dettagli sull’evento. La Sicilia potrebbe essere, se la notizia venisse confermata, la cornice per il matrimonio più chiacchierato del 2018 che non avrà nulla da invidiare, in quanto a clamore mediatico, con quello del principe Harry in Inghilterra.

Bye Sicily 👋🏻 Milan and Paris are next 💪🏻 Leo and I are working our last weeks before Xmas holidays 🎅🏻

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

Fedez, il futuro sposo, intervistato da Il Corriere della Sera traccia un bilancio del 2017 e guarda con gioia e ansia al 2018 che lo vedrà protagonista con tre eventi importanti per la sua vita artistica e personale: il suo primo concerto a San Siro con J-Ax, il matrimonio e la nascita del figlio Leone. Proprio sulla nascita del primogenito dice:

“Non mi mette ansia, è un bambino cercato. Ci abbiamo pensato veramente tanto, perché sai che devi togliere qualcosa a quello che stai facendo e siccome sia io che Chiara abbiamo tanti impegni, abbiamo dovuto ragionare a lungo […] è un desiderio arrivato quasi subito. Io mi sento più che pronto a togliere qualcosa al mio lavoro, ad apparire di meno per questo bimbo.”

Riguardo la presenza del bambino nei social dichiara che Baby Raviolo, come lo chiamano affettuosamente i genitori, comparirà nei profili dei genitori perché “è la gioia più grande da condividere”. La presenza delle foto di minori nei social è un’argomento discusso da più fronti e molti libri affrontano la tematica tra cui “Nasci, Cresci e Posta” scritto dal giornalista Simone Cosimini e dal psicoterapeuta Alberto Rossetti che indagano rischi e protezione dei minori sui social network.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...