logo
Stai leggendo: Perché questa foto è storica e qualche anno fa non sarebbe stata possibile

Perché questa foto è storica e qualche anno fa non sarebbe stata possibile

Solo qualche anno fa, una foto del genere non l'avremmo mai vista. Ma per fortuna le cose cambiano, anche se troppo lentamente.

A prima vista, sembra una normalissima foto, come ce ne sono a migliaia sui social, pubblicate con frequenza quotidiana. Ma basta prestare attenzione alle poche parole vergate in didascalia dal giornalista britannico Benjamin Butterworth, che è stato tra i primi a condividere questo scatto, per capire l’eccezionalità dell’evento.

Stiamo parlando dell’incontro tra il primo ministro del Lussemburgo, Xavier Bettel, e la premier serba, Ana Brnabic, che si è tenuto qualche giorno fa. Perché è così importante, a tal punto da essere stata definita una foto storica?

Perché in foto compaiono anche i rispettivi partner dei due primi ministri, e mostra chiaramente come, in pochi anni, la società europea abbia fatto un grande passo in avanti, sebbene ci sia ancora moltissimo su cui lavorare.

Bettel è infatti abbracciato a suo marito, mentre la premier Brnabic è al fianco della sua compagna. Un incontro che potrebbe segnare non solo le sorti di un Paese in enorme crescita come la Serbia, ma anche – e in maniera nettamente più profonda – il futuro del nostro tessuto sociale e culturale, ampliando sempre più il riconoscimento nei confronti delle coppie omosessuali.

“Questa foto dall’aspetto normale è una novità storica: il primo ministro lussemburghese e suo marito incontrano la prima ministra serba e la sua compagna. I progressi sembrano spesso troppo lenti. Ma sono reali, e vale la pena di festeggiare”

ha commentato il giornalista Butterworth, pubblicando la foto sul suo profilo Twitter.

I due capi di governo si sono incontrati in occasione delle celebrazioni del 75esimo anniversario della liberazione del Lussemburgo dal fascismo, e durante il loro bilaterale hanno discusso di cooperazione economica. In ballo, a quanto pare, c’è la possibile entrata della Serbia nell’Unione Europea. Il meeting aveva dunque una grande importanza politica, ma non solo.

Il giorno prima dell’incontro istituzionale, Bettel e la Brnabic si sono visti in maniera informale, assieme ai rispettivi partner, e hanno posato per una foto di gruppo.

È una delle prime volte che due primi ministri dichiaratamente omosessuali condividono un momento così bello, in cui si stringono ai loro compagni. Poche ore prima del meeting, era stato proprio Xavier Bettel (primo premier lussemburghese apertamente gay, eletto nel 2013) a pubblicare su Twitter il lieto annuncio:

“Domani riceverò ufficialmente il primo ministro serbo, ma stasera io e Gauthier Destenay siamo felici di ospitare le nostre amiche Ana Brnabic e Milica”.

Bettel e suo marito Destenay si sono sposati nel 2015, appena 5 mesi dopo l’approvazione della legge sui matrimoni omosessuali. Mentre la premier serba, neanche un anno fa, ha avuto il suo primo figlio dalla compagna Milica. Che dire, il mondo prosegue verso il riconoscimento dei diritti fondamentali per tutti, e queste splendide foto sono proprio quello di cui avevamo bisogno per proseguire la giornata con rinnovata fiducia sul nostro futuro.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...