diredonna network
logo
Galleria: Alla New York Fashion Week sfilano le donne colpite dal cancro al seno

Alla New York Fashion Week sfilano le donne colpite dal cancro al seno

Alla New York Fashion Week sfilano le donne colpite dal cancro al seno
Foto 1 di 6
x

Domenica sulla passerella della New York Fashion Week ha sfilato il coraggio e la forza di voler essere donna nonostante tutto. In occasione del secondo Cancerland Fashion Show donne famose e meno famose hanno sfilato per mostrare che il cancro al seno “non le definisce” e che la loro vita va oltre.

La lingerie per donne sopravvissute al tumore al seno

La lingerie per donne sopravvissute al tumore al seno

La sfilata in lingerie che permetterà di raccogliere fondi per la ricerca sul cancro al seno è stata promosso dalla disegnatrice (ed ex malata) Danda Donofree, la quale ha portato sul palco donne che hanno sofferto o che ancora stanno lottando contro la malattia. Il Cancerland Fashion Show è stato lanciato l’anno scorso dall’attivista Champagne Joy, scomparsa l’anno scorso proprio a causa di un tumore al seno.

Angelina Jolie shock: "Ho fatto rimuovere i miei seni. Rischiavo tumore al seno"

Angelina Jolie shock: "Ho fatto rimuovere i miei seni. Rischiavo tumore al seno"

Abbiamo scelto di vivere appieno la nostra vita, con i suoi alti e bassi, con una malattia che ogni anno affligge 1 donna su 8.- afferma Donna Donofree come riporta l’Huffington Post – Vogliamo mostrare che, anche se ti è stato diagnosticato un cancro al seno, o hai un marcatore genetico della malattia, anche se hai i seni o ti sono stati asportati, anche se hai della cicatrici profonde o persino dei tatuaggi al posto dei capezzoli, tutto questo non importa. Tu sei ancora piena di possibilità, forza e sensualità

In mezzo a ballerine, casalinghe e imprenditrici anche la popolare modella Paige More, che lo scorso anno è stata sottoposta a un intervento di duplice masectomia preventiva.