Alla New York Fashion Week sfilano le donne colpite dal cancro al seno - Roba da Donne

Alla New York Fashion Week sfilano le donne colpite dal cancro al seno

Foto 1 di 6

Domenica sulla passerella della New York Fashion Week ha sfilato il coraggio e la forza di voler essere donna nonostante tutto. In occasione del secondo Cancerland Fashion Show donne famose e meno famose hanno sfilato per mostrare che il cancro al seno “non le definisce” e che la loro vita va oltre.

La sfilata in lingerie che permetterà di raccogliere fondi per la ricerca sul cancro al seno è stata promosso dalla disegnatrice (ed ex malata) Danda Donofree, la quale ha portato sul palco donne che hanno sofferto o che ancora stanno lottando contro la malattia. Il Cancerland Fashion Show è stato lanciato l’anno scorso dall’attivista Champagne Joy, scomparsa l’anno scorso proprio a causa di un tumore al seno.

Abbiamo scelto di vivere appieno la nostra vita, con i suoi alti e bassi, con una malattia che ogni anno affligge 1 donna su 8.- afferma Donna Donofree come riporta l’Huffington Post – Vogliamo mostrare che, anche se ti è stato diagnosticato un cancro al seno, o hai un marcatore genetico della malattia, anche se hai i seni o ti sono stati asportati, anche se hai della cicatrici profonde o persino dei tatuaggi al posto dei capezzoli, tutto questo non importa. Tu sei ancora piena di possibilità, forza e sensualità

In mezzo a ballerine, casalinghe e imprenditrici anche la popolare modella Paige More, che lo scorso anno è stata sottoposta a un intervento di duplice masectomia preventiva.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...