logo
Galleria: Il terzo Royal Baby si chiama Louis Arthur Charles

Il terzo Royal Baby si chiama Louis Arthur Charles

È nato il royal baby, il terzogenito della coppia reale Kate e William.

Aggiornamento 27 aprile 2018

Si chiama Louis Arthur Charles, finalmente il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno annunciato il nome del terzogenito, destinato a diventare il “piccolo Louis”.

Nell’annuncio si precisa che il piccolo sarà conosciuto come Sua Altezza Reale il Principe Louis di Cambridge.

Aggiornamento 24 aprile 2018

E ora? Secondo i beninformati e gli esperti di protocollo reale la famiglia, tornata a Kensington Palace, non concederà altre uscite pubbliche fino al 19 maggio, giorno del matrimonio di Harry e Meghan, dove comunque saranno presenti i fratellini, ma non il terzogenito.

Ma staremo a vedere. Intanto restiamo in attesa della comunicazione ufficiale del nome del piccolo reale.

Aggiornamento 23 aprile 2018 – serata

A poche ore dal parto, da Duchessa di Cambridge, ha lasciato l’ospedale con il terzogenito, venuto al mondo il 23 aprile alle ore 11.01, avvolto in una coperta bianca e il marito.

Kate Middleton è apparsa in gran forma, radiosa e sorridente, in un abito morbido rosso Jenny Packham, con maxi colletto di merletto che ha fatto subito penare a Lady Diana.

Solo per la nascita del piccolo George Kate si concesse una notte all’ospedale, mentre anche con la secondogenita Charlotte, nata il 2 maggio 2015, la Duchessa scelse di lasciare l’ospedale a poche ore dal parto.


È nato il terzo royal baby del Regno Unito. Kate, come programmato, ha dato alla luce il piccolo al St. Mary’s Hospital di Paddington a Londra, proprio come avvenuto per George e Charlotte.

La Duchessa di Cambridge ha raggiunto l’ospedale intorno alle nove e venticinque del mattino (ora italiana) del 23 aprile e il piccolo è nato alle ore 11:01 (ora locale).

Sia la mamma che il figlio stanno bene. Il piccolo pesa 3.9 kg.

Il piccolo è quindi il quinto in successione al trono, dopo la sorella Charlotte. Ed è la prima volta nella storia della monarchia inglese, grazie alla nuova legge del 2013, che ha incluso anche le femmine nella linea di successione.

Sembra che tutto, sia andato per il meglio e il principe William ha assistito alla nascita.

L’ospedale, come già annunciato in precedenza, è stato avvisato solo 5 minuti prima dell’arrivo di Kate e William, così che nessuno (all’infuori di chi interessato) potesse essere informato. E i due fratellini, in attesa di conoscere il fratellino, hanno passato la giornata con nonna Carole, madre di Kate.

L’ospedale, precisamente l’ala dedicata alla maternità, la Lindo Wing, si stava preparando da tempo all’avvenuta del terzo royal baby, riverniciando le inferiate che faranno da sfondo alla tradizionale foto dei due genitori all’uscita dall’ospedale.

L’annuncio ufficiale della nascita, come da tradizione, è avvenuto attraverso un tweet condiviso dall’account Official della Royal Family, seguito poco dopo dal comunicato affisso all’esterno di Buckingham Palace.

Come già detto la madre e il piccolo stanno bene, nessuna complicanza, stanno solo aspettando il momento di tornare a Palazzo (molto probabilmente domani).

Il 22 marzo è stata la data dell’ultima uscita pubblica della duchessa prima dell’inizio della maternità. Kate ha infatti portato a termine l’ultimo dei suoi impegni reali partecipando insieme a William a un evento benefico di SportsAid, dedicato ai ragazzi che aspirano alle Paralimpiadi. Durante la stessa giornata la coppia reale ha partecipato anche ad alcuni incontri per il Commonwealth terminando la visita al St. Luke’s Community Centre, dove hanno pranzato.

La duchessa nonostante l’ingombrante pancione indossava jeans super stretti e tacchi, Kate è infatti nota in tutto il mondo per i suoi outfit sempre azzeccati e anche durante la gravidanza non ha sbagliato un colpo.

Durante questi mesi ha partecipato a diversi eventi, dalla parata dedicata al patrono d’Irlanda, St Patrick, alle uscite in Svezia e in Norvegia dove ha affrontato il freddo e la neve. Gli impegni regali hanno occupato quasi ogni giorno della sua gravidanza.

Tranne per un periodo durante i primi mesi della gestazione. Kate soffre infatti di iperemesi gravidica, un disturbo che consiste in attacchi persistenti di nausea e vomito. Situazione già accaduta durante la gravidanza di George e Charlotte. Questa complicanza ha costretto la duchessa al riposo forzato per qualche mese, durante i quali veniva curata da un’equipe medica direttamente da casa sua. Dopo il piccolo periodo di cure e controlli Kate ha ripreso le sue normali attività di Altezza Reale.

Il comunicato ufficiale della sua gravidanza è stato emesso il quattro settembre 2017 attraverso un tweet dall’account ufficiale della Royal Family, che già informava dell’assenza di Kate per via dell’iperemesi. Il tweet, come immaginato, ha scatenato la felicità dei sudditi e la loro curiosità.

Si è aperto da quel momento il toto-sesso e toto-nome del royal baby. Qualcuno ha azzardato anche l’arrivo di due gemelline (notizia che è stata subito smentita); per quanto riguarda i nomi, i più quotati erano Alice e Albert.

Pare infatti che le famiglie della Royal Dynasty tendano a riutilizzare nomi delle generazioni precedenti. Il nome George apparteneva ad esempio alla dinastia Windsor del 18° secolo e Charlotte del 19° secolo.

Il terzo Royal Baby si chiama Louis Arthur Charles

Il terzo Royal Baby si chiama Louis Arthur Charles
Foto 1 di 14
x