logo
Galleria: Giornate Fai 2019: ecco le meraviglie aperte al pubblico

Colle dell'Orto dell'Infinito - Recanati, Macerata

Giornate Fai 2019: ecco le meraviglie aperte al pubblico
Foto 2 di 21
x

Fonte: Fai

A pochi passi dalla casa natale di Giacomo Leopardi, nell’orto dell’antico Monastero di S. Stefano, il poeta ha ambientato una delle sue più celebri poesie, L’Infinito. L’Orto sul Colle dell’Infinito, conosciuto anche come Orto delle Monache, rappresenta perciò lo zenit di una vera e propria “visita guidata” dentro la poesia, che invita, tra proiezioni immersive e coinvolgenti esperienze, a riscoprire la storia, il significato e il valore universale di quei versi capolavoro della cultura italiana.

All’interno del percorso i visitatori incontreranno una piccola camera di registrazione dove è possibile registrare la propria lettura de L’Infinito, che poi potranno, se vorranno, condividere sul portale web appositamente realizzato dal FAI, www.fainfinito.it, che diventerà una specie di opera collettiva intitolata alla lirica di Giacomo Leopardi