logo
Galleria: Chi sono i nuovi giudici “allegri e un po’ rapaci” di X-Factor 13

Chi sono i nuovi giudici “allegri e un po’ rapaci” di X-Factor 13

Chi sono i nuovi giudici "allegri e un po' rapaci" di X-Factor 13
Foto 1 di 10
x

Si rinnova (quasi) completamente la giuria di X-Factor, che tra poco aprirà i battenti alla sua tredicesima edizione. Proprio nelle ultime ore i fantastici quattro che ci accompagneranno nei prossimi mesi, tra audizioni e bootcamp, alla scoperta dei migliori talenti in circolazione si sono riuniti per affrontare a testa alta la nuova stagione al via domani, giovedì 12 settembre 2019. Come abbiamo potuto apprendere nei giorni scorsi, sono molte le novità di X-Factor 13, proprio a partire dai giudici del talent.

È una rivoluzione totale, quella che ha colpito la giuria: la produzione ha optato per un taglio netto rispetto al passato, rimandando a casa Fedez, Lodo Guenzi e Manuel Agnelli. Rimane fissa solamente la spumeggiante Mara Maionchi, che assieme ad Alessandro Cattelan nelle vesti di conduttore (e, da quest’anno, anche di autore) rappresentano l’unico punto di continuità con le precedenti edizioni di X-Factor.

Se Cristiano Ronaldo fosse giudice di X Factor e Asia Argento giocasse nella Juve

Se Cristiano Ronaldo fosse giudice di X Factor e Asia Argento giocasse nella Juve

Ad accompagnare la Maionchi dietro il banco dei giudici ci saranno Sfera Ebbasta, Malika Ayane e Samuel. Una scelta che ad alcuni potrà apparire quantomeno bizzarra, ma forse è proprio ciò che la produzione voleva. Nel corso della presentazione del nuovo cast alla stampa, Lorenzo Mieli (amministratore delegato di Freemantle) ha rivelato il mood della tredicesima edizione di X-Factor:

“La giuria è cambiata perché volevamo cambiarla, è qualcosa di fisiologico e di giusto. Avevamo voglia di un’aria allegra, leggera, diversa, ma anche un po’ rapace, con esperienze totalmente diverse, per rappresentare la scena musicale che ci piace e ci rappresenta”.

È dello stesso parere anche Alessandro Cattelan, chiamato a condurre ancora una volta il talent show:

“Cambiare è un bene perché questo ruolo ti porta a dire tante volte gli stessi concetti, quindi un po’ di cambio è servito. I quattro di quest’anno sono andati bene sin da subito. All’inizio c’è sempre un po’ di tensione che ti spinge a dare qualcosa di più”.

Ma chi sono i giudici di questa nuova edizione di X-Factor? Di Mara Maionchi sappiamo già tutto: è una vera bomba, non si ferma davanti a niente e riesce sempre a regalarci qualche sorpresa. Tra le new entry, invece, quello che desta maggiori perplessità tra il pubblico è il rapper Sfera Ebbasta. Dopo i tragici eventi di Corinaldo, il giovane è stato preso di mira e criticato pesantemente. Eppure si è mostrato, in conferenza stampa, prontissimo per il suo nuovo incarico.

Ecco le prime affermazioni di Sfera Ebbasta e degli altri giudici di X-Factor 13: