Grave lutto per Dayane Mello. Ma il Grande Fratello Show must go on

Il grave lutto che ha colpito Dayane Mello, concorrente del GF Vip, non ha fatto arrestare il programma, e ha alimentato numerose polemiche sulla scelta degli autori e sulla spettacolarizzazione del dolore.

Questa quinta edizione del Grande Fratello Vip non sarà ricordata solo come quella più lunga dell’intera storia del reality (i primi concorrenti sono entrati il 14 settembre e usciranno il 1° marzo, per un totale di 168 giorni), o delle squalifiche (numerose) piovute su alcuni concorrenti – Fausto Leali, Denis Dosio, Stefano Bettarini -, ma anche, e a questo punto soprattutto, per quanto accaduto negli scorsi giorni alla modella brasiliana Dayane Mello, che proprio all’interno della casa ha ricevuto la notizia della prematura scomparsa del fratello ventiseienne Lucas.

Sono stati proprio gli autori a comunicare a Dayane, che peraltro due settimane prima era stata scelta dal pubblico come prima finalista del reality, della morte di Lucas, avvenuta in Brasile, a Lontras, un comune nello Stato di Santa Catarina, a causa di un incidente stradale. A far sapere in Italia del fatto è l’altro fratello di Dayane, Juliano, che qualche giorno prima, durante la diretta televisiva, si era collegato con la sorella per mandarle il suo supporto.

La violenza sugli uomini fa schifo: non è uno scherzo di cui ridere a “Le Iene”

Anche gli amministratori dell’account Instagram di Mello hanno dato la notizia, ancor prima che lei fosse informata.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Dayane Mello (@dayanemelloreal)

Subito dopo aver appreso della scomparsa di Lucas Dayane ha avuto un colloquio con gli autori, ha abbandonato temporaneamente la casa del reality per poi farvi ritorno, spiegando:

Non riuscivo a stare da sola in un container. In Brasile non posso andare, dovrei fare la quarantena. Preferisco stare qui con voi.

E così è stato. Nella serata di ieri tutti i concorrenti hanno acceso e lasciato andare in cielo una lanterna cinese, come omaggio alla memoria del ragazzo, unico fratello, da parte del padre e della nuova compagna, di Dayane.

Quel che ha sorpreso e lasciato interdetti è stato però un gesto della regia che molti spettatori hanno notato; durante una chiacchierata di gruppo, infatti, molti dei ragazzi hanno espresso il pensiero che valesse la pena finire il gioco anticipatamente e lasciare l’intero montepremi a Dayane. Fra loro, a esporre questa linea di pensiero Tommaso Zorzi, che ha detto “Che senso ha continuare? Ormai è finita. Dovremmo abbandonare tutti e regalare il montepremi a Dayane”, ma anche Giulia Salemi, che ha evidenziato lo stato d’animo particolare dei concorrenti: “Sembra azzerato tutto, non riusciamo a pensare ad altro”.

Qualcuno ha proposto di porre fine al gioco proprio nella puntata di lunedì 8 febbraio, uscendo in massa dalla casa; durante questa conversazione, però, la regia ha immediatamente staccato l’inquadratura, scelta che non è sfuggita a molti utenti, che sui social hanno manifestato la propria disapprovazione per l’atteggiamento avuto dagli autori.

Nel mondo dello spettacolo, si sa, il mantra è “the show must go on”; certo ci si chiede se questa regola valga sempre, o se, in alcuni casi, non sarebbe legittimo pensare a un’eccezione.

Ripercorriamo brevemente i fatti in gallery.

Grave lutto per Dayane Mello. Ma il Grande Fratello Show must go on
Fonte: instagram @dayanemelloreal
Foto 1 di 5
Ingrandisci