Perché Gwyneth Paltrow ha posato in topless per Goop

Perché Gwyneth Paltrow ha posato in topless per Goop
Fonte: Instagram @Goop
Foto 1 di 5
Ingrandisci

Da ormai qualche tempo Gwyneth Paltrow sembra aver abbandonato la carriera di attrice – l’ultimo film, Avengers: Endgame, è datato 2019 – per dedicarsi quasi completamente a quella di imprenditrice e di “guru” di lifestyle grazie a Goop, che nel giro di qualche anno è passato dall’essere un semplice blog dove la bionda interprete dispensava consigli un po’ su tutto al diventare un’azienda con numeri importanti.

Così, dopo aver iniziato a parlare senza tabù di sesso e sex toys, e aver azzardato con prodotti sicuramente all’avanguardia come la ormai famosa candela al profumo di vagina, oggi Paltrow è pronta a lanciare anche la prima linea di gioielli firmata Goop, e lo fa mettendosi a nudo. Letteralmente.

"L'odore del mio orgasmo": Gwyneth Paltrow lancia un'altra candela dall'aroma "intimo"

Così appare infatti nel post Instagram che presenta la collezione, G. Label Jewelry, ispirata alla figlia Apple e realizzata in collaborazione con quest’ultima.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da goop (@goop)

La nostra collezione di gioielli G. Label è qui: questi sono i pezzi base su cui costruire, per riempire gli spazi vuoti del tuo portagioie, da custodire per sempre. E come dimostra la nostra resident jewelry influencer (ciao, GP) queste belle gemme sono quelle che non devi mai togliere.

Come detto la diciassettenne Apple, figlia di Gwyneth e dell’ex marito Chris Martin, ha contribuito in maniera importante alla realizzazione della collezione, tanto che Paltrow ha deciso di dedicare a lei e alle sue migliori amiche i gioielli che ne fanno parte, chiamandoli proprio con i loro nomi.

Ogni anno, per il compleanno di Apple, ci facciamo un nuovo piercing: è una piccola tradizione che abbiamo. Lei è stata una grande ispirazione per questa collezione e mi ha aiutato a perfezionare i disegni. Sicuramente ‘prenderà in prestito’ i suoi orecchini omonimi.

Chissà quale sarà adesso la prossima mossa di Gwyneth.