“Dovresti fare un filler viso”, la risposta magistrale di Emilia Clarke

Emilia Clarke, attrice apprezzatissima, volto di profumi e di beauty brand, ama vedere la propria pelle maturare naturalmente. Per questo ha letteralmente messo alla porta chi le ha detto "Avresti bisogno di fare il filler".

Che cosa vuoi che ti risponda la Madre dei Draghi se le consigli di fare un filler per ringiovanire il suo aspetto?

Il pubblico ha amato Emilia Clarke per un sacco di suoi ruoli, in particolare quello di Daenerys Targaryen nella saga de Il trono di spade; ma l’attrice londinese è anche uno splendido esempio di self love e di acceptance. Facile, verrebbe da dire, per una che nel 2014 è stata votata come “donna più desiderata del mondo” (dai lettori di AskMen) e un anno dopo “donna più sexy del mondo” (dalla rivista Esquire).

Ma essere state particolarmente baciate dalla fortuna e dalla genetica in realtà non c’entra con questi temi, anche perché, ormai dovrebbe essere un concetto chiaro, la perfezione estetica non esiste: ecco perché la body acceptance ha più a che fare con la piena consapevolezza di sé, del proprio corpo e, perché no, delle proprie normalissime imperfezioni, ed ecco perché Emilia Clarke ne è una degna rappresentante, in ottima compagnia.

Così, l’attrice, nel corso di un’intervista con Elle UK, ha rivelato cosa ha risposto a una visagista che, qualche anno fa, le ha consigliato un filler per rimpolpare il viso.

Una volta ho avuto un’estetista che mi ha detto che avevo bisogno di filler. Le ho mostrato la porta. Per dire, letteralmente, ‘Vattene’. Le sue parole esatte sono state: ‘In questo modo puoi riavere la tua faccia’. Avevo 28 anni.

Sia chiaro, nessuna demonizzazione verso il filler o chi ne fa uso; è una scelta personale, che Emilia in questo momento non desidera fare. Ma è l’idea di sentirsi dire di “averne bisogno”, di “dovervi fare ricorso per riavere la propria faccia” che non va. Ed Emilia non è certo stata in silenzio. Anche perché ha la sua idea chiara sul maturare.

Hai questa idea dell’invecchiamento e poi hai l’idea di come l’invecchiamento ti fa apparire. A 34 anni sono più saggia, più intelligente, ho avuto più esperienze, ho fatto tutte queste cose e ne sono orgogliosa. Puoi farlo solo perché hai l’età che hai. Il tempo è l’unica cosa che ti permette di fare queste cose. Quindi, se la mia faccia rifletterà il tempo che ho trascorso su questa terra, ci sto.

Clarke si unisce quindi al gruppo sempre più nutrito di star che hanno intenzione di valorizzare la propria bellezza autentica, rughe comprese, e che vede nomi di spicco come Helen Mirren, Monica Bellucci, ma anche Julia Roberts, che in passato si è trovata a leggere sui social commenti che, non troppo carinamente, le dicevano che “sta invecchiando male”.

"Mi hanno ferita": Julia Roberts e quei commenti alla sua foto senza trucco

Lo ripetiamo ancora: va bene scegliere di invecchiare naturalmente, e va bene scegliere di ricorrere a qualche ritocco estetico per mantenere una pelle più giovane. Non va bene standardizzare le cose e ammettere che ci sia una sola strada per essere accettare, per essere ritenute belle o, nel caso delle attrici, per continuare a lavorare.

Sfogliate la gallery per scoprire altro su Emilia Clarke.

“Dovresti fare un filler viso”, la risposta magistrale di Emilia Clarke
Fonte: instagram @emilia_clarke
Foto 1 di 6
Ingrandisci