"Da dove si entra?": le risposte all'incredibile piscina a sfioro sul grattacielo

"Da dove si entra?": le risposte all'incredibile piscina a sfioro sul grattacielo
Fonte: compass-pools.co.uk
Foto 1 di 9
Ingrandisci

Una piscina sul grattacielo con vista panoramica di una meravigliosa città d’arte? Si può, anzi, la Compass Pool l’ha già immaginato, progettando una piscina a sfioro in cima a un grattacielo a Londra. Si tratta di una struttura a 360 gradi che non è posta semplicemente sull’attico di un edificio, ma ne rappresenta letteralmente l’ultimo piano. Ma la domanda che a tutte sarà venuta in mente guardandola è: come vi si entra?

Semplice: il sistema di ingresso (e di uscita) prevede l’utilizzo di un piccolo sottomarino, che si occupa di scortare l’utenza. E quindi se già pensate che sia emozionante fare il bagno sul tetto del mondo, anche il percorso per arrivarci sarà assolutamente suggestivo. Una soluzione à la James Bond, viene definita sul sito dell’azienda. L’unico neo? I lavori sarebbero dovuti iniziare nel 2020 ma, complice la pandemia di Covid-19, non sappiamo se effettivamente è stato così, quindi per ora possiamo parlare ancora e solo di ipotesi.

Il kit di Amazon per costruirsi da soli una casa in 8 ore
11

Il concetto alla base della progettazione di questa piscina sul grattacielo è il simbolo greco dell’infinito, per via della vista senza angoli ciechi per quei fortunati nuotatori che potranno usufruirne. La mole di acqua che ci vorrà ammonta a 600mila litri e l’edificio conterrà anche un albergo internazionale a cinque stelle ai piani superiori dell’edificio – tanto che gli ospiti potranno appunto usare la piscina.

Sfogliamo insieme la gallery per scoprire tutto di questa interessante struttura.

Articolo originale pubblicato il 19 Giugno 2019