Ricky Martin presto papà per la quarta volta - Roba da Donne

Ricky Martin, oltre a essere un cantante di successo, è oggi un uomo felicemente sposato – il suo matrimonio con l’artista siriano Ywan Josef è stato celebrato nel gennaio del 2018 –  e padre di quattro splendidi figli; dopo i gemelli Valentino e Matteo, adottati dal cantante portoricano nel 2008, sono infatti arrivati la piccola Lucia, e, nell’ottobre del 2019, Renn, avuto ancora una volta da madre surrogata.

Visualizza questo post su Instagram

Nuestro hijo Renn Martin-Yosef ha nacido. #elbebéhanacido

Un post condiviso da Ricky (@ricky_martin) in data:

Nostro figlio Renn Martin-Yosef è nato

Ha scritto Ricky nel post Instagram per dare il benvenuto al quarto arrivato in famiglia. Martin aveva annunciato di essere in attesa del quarto bambino durante la Human Rights Campaign National Dinner che si è tenuta a Washington nel settembre 2019, durante la quale è stato insignito dell’HRC National Visibility Award, per il suo impegno a favore della comunità Lgbtqai*.

Dopo i ringraziamenti di rito, l’artista si era preso qualche secondo per fare una dolcissima dedica a suo marito e alla sua famiglia, al termine della quale ha dato la lieta novella:

La mia famiglia è qui. Mio marito Jwan, anche se non ti vedo, sappi che ti amo. I miei splendidi gemelli Valentino e Matteo sono anch’essi qui, vi amo con tutto il mio cuore, siete la mia forza, la mia ispirazione quotidiana, siete ciò che mi spinge a continuare a fare ciò che sto facendo. E poi Lucia, la mia piccolina, non è qui, bensì a casa con la nonna, è anch’essa la luce della mia vita. E ora vi annuncio che siamo incinti: sì, voglio una famiglia numerosa.

La star di Living la vida loca ha ormai da tempo abbandonato del tutto le remore legate alla propria omosessualità, dichiarata solo nel 2010, e ha capito di dover pensare solo alla sua famiglia; il suo coming out è stato un momento che il cantante ricorda molto bene, e con piacere, come si evince dalle dichiarazioni rilasciate nel 2018 a Peter Travers nel suo programma televisivo Popcorn with Peter Travers, in cui è stato invitato per discutere del suo ruolo da attore nella serie American Crime Story: Versace, andata in onda in Italia dal 19 gennaio al 23 marzo 2018, in cui lui ha interpretato Antonio D’Amico, il compagno di Gianni Versace al momento della sua morte.

Perché abbiamo ancora bisogno dei coming out famosi: 30 vip che l'hanno fatto

Sono orgoglioso di dire che sono un fortunato uomo omosessuale – ha detto in quell’occasione Martin, prima di aggiungere – i miei figli sono troppo giovani, ma vorrei che fossero gay. È una cosa molto speciale, è la sensibilità, è il modo in cui vedo le cose ora che non mi devo più nascondere in nessun modo. Vedo i colori. E l’arcobaleno. Capisco perché è proprio l’arcobaleno il nostro simbolo, perché è tutto reale, tutto è tangibile. Tutto ciò mi rende una persona più forte.

In gallery abbiamo ripercorso la paternità di Ricky Martin e le sue dichiarazioni più importanti sulla famiglia e sulla maternità surrogata.

Ricky Martin e la sua splendida famiglia arcobaleno che si allarga sempre più
Fonte: instagram @ricky_martin
Foto 1 di 13
Ingrandisci

Articolo originale pubblicato il 1 Ottobre 2019