logo
Galleria: Chi è il Rurik Gislason, il più bello dei Mondiali e gli altri degni di nota

Chi è il Rurik Gislason, il più bello dei Mondiali e gli altri degni di nota

Chi è il Rurik Gislason, il più bello dei Mondiali e gli altri degni di nota
Foto 1 di 11
x

Rurik Gislason è il biondo attaccante della nazionale islandese. Classe 1988, capelli lunghi e biondi, fisico statuario e occhi color del cielo, anzi del mare, come quello che circonda la sua Terra. Durante il campionato 2017/2018 ha giocato nella seconda serie tedesca, 2. Fussball-Bundesliga, nella squadra del Sandhausen.

Sabato 16 giugno ha disputato la sua prima partita ai mondiali contro l’Argentina di Lionel Messi. Durante la parita, finita inaspettatamente con un pareggio (1-1) l’attaccante è entrato in campo al 63esimo minuto.

Da quel momento ha fatto breccia nel cuore di molte tifose islandesi, ma non solo, presenti allo stadio. L’eco del successo guadagnato durante la partita grazie al suo fascino si è trasferito in pochissimo tempo anche sui social: in quei trenta minuti sul campo Rurik si è guadagnato non solo il rispetto degli avversari, ma anche ben 330.000 nuovi follower. Il suo profilo Instagram, che registrava prima dell’inizio della partita “solo” 30.000 follower, al fischio finale dell’arbitro ne aveva già raggiunti 362.000; ora ha invece superato i 600 mila grazie agli innumerevoli articoli che lo definiscono il più sexy dei mondiali 2018.

I calciatori più gnocchi della stagione

E come dar loro torto? La sua bellezza è davvero travolgente, i tratti nordici lo rendono sicuramente uno dei giocatori degni di nota della World Cup 2018 e sale di diritto sul podio del più sexy.

Noi abbiamo però fatto delle ricerche: Rurik Gislason non è l’unico “sex symbol” dei mondiali; abbiamo trovato altri 5 giocatori che ospiteremmo volentieri nella nostra Nazionale. E voi, cosa ne pensate?