logo
Stai leggendo: Grey’s Anatomy: Gli 8 Drammi più Struggenti di Tutta la Serie

Grey's Anatomy: Gli 8 Drammi più Struggenti di Tutta la Serie

Grey's Anatomy ci ha fatto consumare centinaia di fazzoletti: notti insonni e giornate rese infinitamente tristi. Una serie a livelli estremi di drammaticità eppure noi continuiamo imperterrite a guardarla da ben 11 anni senza smettere davanti a niente. Neanche la morte di Derek ci ha fermate. Ecco un riassunto delle tragedie più strazianti dei dottori più amati di Seattle.
Fonte: Wikipedia.com
Fonte: Wikipedia.com

Se siete delle fan sfegatate della serie cult Grey’s Anatomy, siete allo stesso tempo delle inguaribili romantiche e un bel po’ masochiste, pronte a sopportazioni di spietate quantità d’indicibili crudeltà, terrori, drammi e tragedie. Ma quale The walking dead Game of Thrones?  Non c’è nulla che regga in confronto alle atrocità commesse dalla cara e simpaticissima Shonda Rhimes che di anno in anno, da ormai ben 11 anni, sa bene come prendere il nostro cuoricino e frantumarlo in mille, minuscoli pezzettini. Eh sì care amiche, anche il nostro, perché noi qui in redazione non riusciamo proprio a disintossicarci da questa serie. Alla morte di Derek qualcuna ha anche provato a chiedere un giorno di lutto. Ahimè non è stato riconosciuto come stretto parente, che ingiustizia!! Se per caso ve ne siete perso qualcuno nel corso delle stagioni ecco qua un riassunto dei drammi più drammatici della storia dell’ospedale più amato della tv e dei loro protagonisti.

1.L’arrivo di Addison Sheperd

Fonte: Amongment.com
Fonte: Amongment.com

Sicuramente non straziante e spietata come una morte, ma di certo chi di voi non è rimasta sconvolta dall’arrivo della, per giunta magnifica, moglie del Dottor Sheperd? Un’intera stagione a tifare per la specializzanda Grey, un’intera stagione alla sudata conquista di mister stranamore, e quando finalmente le acque sembravano calme, il finale di stagione sembrava prendere la giusta piega…ecco il colpo di grazia. Da lì avremmo dovuto iniziare a farci alcune domande e invece no abbiamo voluto vedere anche la seconda stagione e di certo i colpi al cuore non sono diminuiti!

2.La morte di Danny

Fonte: Elle.com
Fonte: Elle.com

Meglio andare cauti, alcuni ancora potrebbero soffrirne, non solo una delle coppie più amate, lui e Izzie sono anche una delle coppie più sfortunate della serie. Malato cardiaco pressoché terminale s’innamora perdutamente della specializzanda Izzie Stevens, che ricambia il suo amore tanto da mettere a rischio la sua carriera per farlo salire in cima alla lista dei trapianti, nonostante tutti gli sforzi il suo amato Danny non sopravvive. Il suo personaggio continuerà ad apparire nella serie sotto forma di visioni durante il coma di Meredith Grey e durante il tumore di Izzie fino a scomparire per sempre con l’asportazione del tumore.

3.La morte di O’Malley

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Fazzoletti a non finire per O’Malley, ci stavamo ancora abituando all’idea di non vederlo più per il suo ingresso nell’esercito, e già era faticoso, ma sicuramente l’idea che continuasse a vivere ci consolava. Invece no, sarebbe stato troppo bello, ecco il corpo di un uomo, irriconoscibile dopo un incidente stradale, fino a quando Meredith non scorge il suo tatuaggio “007” ma è troppo tardi non c’è più niente da fare per salvarlo, inutili le nostre suppliche alla tv. La fine è giunta anche per lui. Nello stesso episodio, non contenta Shonda, ha fatto coincidere anche la scoperta del tumore di Izzie, si può essere più spietati?

4.Christina lasciata all’altare

Fonte: Bustle.com
Fonte: Bustle.com

Christina è sempre stato un personaggio molto particolare nel cast del Seattle Grey, o si ama alla follia o si odia del tutto, la ragazza indipendente e intraprendente, non cede a nulla che non sia per la sua carriera, amica e seconda pelle di Meredith, anche lei di drammi e emozioni ce ne ha regalate parecchie. Sia che si ami o meno, il nostro odio più vero e profondo è stato tutto dedicato al Dr.Burke il giorno in cui l’abbandona all’altare. Odiato così tanto che quando ce lo siamo visto presentare come colui che ha rubato Christina a Seattle, nel finale della decima stagione, l’ultima per la Yang, il nostro rancore nei suoi confronti è decisamente aumentato.

5.La sparatoria

Fonte: Pinterest.com
Fonte: Pinterest.com

Uno degli episodi più indimenticabili per la serie di eventi traumatici susseguitesi nel corso della puntata. Un momento felice, Meredith e Derek finalmente in pace, un figlio in arrivo e l’amore che regna sovrano. Vi piacerebbe, avrà sicuramente pensato Shonda, così via il colpo di pistola che colpisce Derek facendocelo credere morto, Meredith che perde il bambino mentre cerca di salvare Owen, Karev ferito gravemente, la Baily che abbraccia il suo paziente prossimo alla morte, sono solo alcuni degli attimi più strazianti della puntata. A questo punto ci viene quasi da chiederci, singhiozzanti, abbracciando il cuscino, quali colpe così gravi abbiamo da espiare per non riuscire a spegnere la tv?

6.La morte di Lexie

Fonte: Funbuzztime.com
Fonte: Funbuzztime.com

Qui in redazione stiamo ancora piangendo, no sul serio è una ferita ancora aperta. Qualcuna di noi non si è più ripresa, da quel giorno è cambiato il mondo di vedere le cose. Che strazio, l’incidente, Derek disperso, la sua mano distrutta, Meredith e la Yang in stato di shock, la gamba di Arizona, ma no non bastava ecco che troviamo Lexie, dopo averla cercata per mari e monti, c’erano anche alcuni di voi a cercarla ne siamo sicure. Eccola là sotto le macerie dell’aereo, trovata niente meno che da Mark, il quale dice tutto quello che stavamo aspettando dicesse da mesi, e niente muore anche lei, seguita da lui qualche puntata dopo. Il mondo quel giorno era un po’ più triste per tutti.

7.Il figlio di April e Jackson

Fonte: Youtube.com
Fonte: Youtube.com

Chi di voi non ha immaginato il volto ghignante della Rhimes alla morte del piccolo indifeso Avery? Il bambino di Jackson e April affetto da una malattia rara. La loro storia non era ancora stata abbastanza drammatica? Avevamo esultato con gioia, mangiato i confetti e saltato sul letto felici e contente per ore, il giorno della loro fuga d’amore. Ogni felicità ha il suo caro prezzo e questo è stato il loro. Shonda come hai potuto uccidere una creatura così innocente? Vergogna.

8.La morte di Derek

Fonte: Au.virtualclassmedia.com
Fonte: Au.virtualclassmedia.com

Il suo addio era nell’aria, si vociferava da tempo della tensione tra Patrick Dempsey e l’autrice della serie. Già erano state molto limitate le sue apparizioni nell’undicesima stagione, per arrivare all’addio definitivo nel finale di stagione. Va bene, mettiamo caso che siamo comprensive (anche se non lo siamo), possiamo anche accettare la sua uscita di scena, in un universo parallelo magari Derek e Meredith vivono ancora felici e contenti. Ma per lo meno una morte più dignitosa no? Tra l’altro la sua morte oltre a causare numerose domande, del tipo ” è morto Derek e Christina neanche una misera apparizione?” ci apre le porte all’odio sfrenato per la dottoressina Penny Blake, che non finirà mai di starci antipatica.

!!!!!! ALLERTA SPOILER !!!!!

Fonte: Vertelega.com
Fonte: Vertelega.com

Non solo, la roscetta insipida, ci ha ucciso il dottore più figo e idolatrato di sempre ma ora ci porta via anche la nostra beniamina Calliope Torres, sua amata, che la seguirà per la specializzazione a New York. Odio profondo e incondizionato e un tuffo enorme al cuore, oltre che per l’addio di Callie, anche per chi non riuscirà mai a capacitarsi della fine delle “CallZona”.