logo
Stai leggendo: Grey’s Anatomy: “Meredith Non Avrà Più Grandi Amori”, Garantisce Ellen Pompeo

Grey's Anatomy: "Meredith Non Avrà Più Grandi Amori", Garantisce Ellen Pompeo

Fan di Grey's Anatomy, eravate impazienti di scoprire se Meredith si sarebbe innamorata di nuovo? La sua interprete, Ellen Pompeo, mette a tacere ogni dubbio: ecco cos'ha rivelato!
ellen pompeo merredith grey
Fonte: Web

Ellen Pompeo, la mitica (e sfortunatissima) Meredith Grey della serie infinita Grey’s Anatomy firmata con fortune alterne dalla sceneggiatrice Shonda Rhimes, ha partecipato in pompa magna all’inaugurazione di Beauty&Essex al The Cosmopolitan di Las Vegas lo scorso fine settimana.

Quella che per noi è l’eterna giovane specializzanda innamorata dello strutturato dai capelli perfetti è in realtà una donna di 46 anni: le appassionate della serie sanno benissimo che ormai Meredith è vedova ma sembra che pian piano stia ritrovando la sua serenità grazie alle evoluzioni della sua carriera, alle sue amicizie e a qualche nuovo corteggiatore. Ma chi pensa o spera che Meredith conoscerà un nuovo grande amore simile a quello con Derek, il tipo di amore che tutte sogniamo sin dalla più tenera età, resterà delusa.

Meredith non troverà mai la felicità – è la recente rivelazione di Ellen Pompeo a EW in merito al suo personaggio, Meredith Grey – Non conoscerà un altro grande amore. Quello che l’ha terrorizzata di Will Thorpe è di essere riuscita a stare davvero bene con lui. Le piaceva davvero, pensava che sarebbe riuscita a innamorarsi di lui, hanno fatto l’amore e, incredibilmente, la cosa più terribile di tutto questo è che sia stato tutto bellissimo. Cosa che ha spaventato a morte Meredith e l’ha fatta sentire incredibilmente in colpa. Non avrebbe mai pensato che sarebbe stata in grado di stare ancora tanto bene con un uomo dopo la morte di Derek. Così, quando è successo, Meredith ha avuto un attacco di panico ed è completamente impazzita.

Sarà la conferma che nella vita si può vivere un solo grandissimo amore? Chissà, sta di fatto che la penna cupa e feroce di Shonda Rhimes colpisce ancora: i suoi personaggi sembrano essere destinati a soffrire molto più di quanto possano essere felici. Che Shonda si diverta così?