logo
Stai leggendo: Harry Potter: Arriva la Prima Edizione Illustrata a Colori, Ecco Quando

Harry Potter: Arriva la Prima Edizione Illustrata a Colori, Ecco Quando

Jim Kay, rinomato illustratore inglese, è stato scelto dall'autrice Joanne K. Rowling per illustrare i romanzi della saga di Harry Potter. Ecco quando uscirà in Italia il primo libro della saga edito da Salani.
Fonte: Jim Kay
Fonte: Telegraph.co.uk

Ragazze, siete della fan di Harry Potter? Preparatevi a segnare in agenda una data importante: il 22 ottobre, infatti, torna sugli scaffali delle librerie italiane “Harry Potter e la Pietra Filosofale”. Con una novità: l’illustratore inglese Jim Kay ha curato personalmente i disegni a colori di questa particolare edizione del primo libro della saga dedicata al più famoso maghetto del mondo.

Joanne K. Rowling, autrice dei romanzi, ha scelto personalmente Kay e l’uomo ha realizzato ben cento illustrazioni che accompagneranno il lettore nell’avvincente lettura. Il progetto italiano è curato dalla casa editrice Salani (Gruppo editoriale Mauri Spagnol) che intende pubblicare anche gli altri sei libri della saga nei prossimi anni. Tenete presente, ragazze, che “Harry Potter e la Pietra Filosofale” è decisamente un libro da record: dalla sua prima edizione nel 1997, infatti, ha venduto in tutto il mondo oltre cinquecento milioni di copie. Sì, avete letto bene.

Fonte: Jim Kay
Fonte: Telegraph.co.uk

Vi state chiedendo come mai la scelta sia caduta su Jim Kay? L’illustratore inglese è particolarmente noto per aver vinto la Kate Greenway Medal, ovvero uno dei massimi riconoscimenti a livello internazionale dedicati all’illustrazione per ragazzi. Come a dire: Harry Potter merita il meglio.

Per chi non avesse avuto ancora modo di appassionarsi alla saga, questa nuova edizione di “Harry Potter e la Pietra Filosofale” potrà essere, quindi, una buona occasione per imparare a conoscere non solo il notissimo maghetto, ma anche i suoi amici e compagni di scuola Ron e Hermione (nonché Voldemort, loro acerrimo nemico). Il tutto accompagnato da illustrazioni a colori che si preannunciano fantastiche.

Fonte: Jim Kay
Fonte: Telegraph.co.uk

Com’è facilmente intuibile, questa nuova rivisitazione grafica non è certo riservata al solo mercato italiano. Anzi. La Bloomsbury (ovvero la casa editrice originale di Harry Potter) rilascerà, infatti, la propria versione in lingua inglese già a partire dal 6 ottobre 2015. La casa editrice Salani, invece, renderà disponibile il libro in italiano solo a partire dal 22 ottobre. Se siete particolarmente impazienti di accaparrarvi questa nuova edizione, quindi, sappiate che potrete già comperarla on-line sedici giorni prima in lingua originale al costo di 27 sterline.

Dalle prime indiscrezioni trapelate, sembra che Jim Kay abbia cercato di rendere i protagonisti del libro il più possibile somiglianti alle descrizioni fornite dall’autrice nei romanzi, discostandosi talvolta da ciò che è apparso nella versione cinematografica della saga. L’illustratore ha spiegato, ad esempio, al The Telegraph:

Lo schizzo in bianco e nero di Ron Weasley ritrae il giovane mago con un viso e un naso più allungati rispetto ad altre interpretazioni. Mentre Hermione viene mostrata con folti capelli cespugliosi che J. K. Rowling descrive spesso nel suo racconto, ma che mancano all’attrice che la interpreta nell’adattamento cinematografico, Emma Watson.

Fonte: Telegraph.co.uk
Fonte: Telegraph.co.uk

L’artista inglese, inoltre, si è dimostrato entusiasta di questa nuova proposta lavorativa e felicissimo di poter illustrare le avventure di Harry Potter, personaggio che ha riscosso un successo planetario. Questo il suo commento a riguardo:

La storia è tutto e io ho cercato di fare del mio meglio per mostrare la profondità dei temi affrontati in maniera perfetta da J. K. Rowling. Anche se la nuova edizione di Harry Potter non si illumina al buio come quella di Kincsö Nagy, siamo certi che sarà apprezzata da molti fan della saga.

Facciamo partire ufficialmente il conto alla rovescia. Siete emozionate ragazze?

Nel frattempo, inganniamo l’attesa con questa gallery:

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...