logo
Stai leggendo: Incinta dell’amante confessa il tradimento, ma è un errore medico

Incinta dell'amante confessa il tradimento, ma è un errore medico

Una storia, poco prima di San Valentino, che sembra una leggenda metropolitana. Una donna scopre di essere incinta e confessa un tradimento: in realtà le sue analisi erano state scambiate dai medici.
(foto:Web)
(foto:Web)

Sembra una di quelle leggende metropolitane che servono “per spaventare” chiunque abbia una relazione extra-coniugale, e invece è successo davvero in provincia di Modena e il Corriere della Sera è stato il primo a riportare la notizia.
Secondo i medici, G. era incinta.
Dalle analisi sembrava proprio che la donna aspettasse un bambino. Presa dal panico, la fedifraga ha confessato al marito un tradimento e l’attesa quindi di un figlio con padre incerto.
Come potete immaginare il compagno ha immediatamente lasciato G. Poco dopo l’ospedale ha chiamato la donna scusandosi per un errore nella lettura delle analisi.
Oltre il danno, la beffa.

Un errore medico che le ha davvero stravolto la vita.
Uno scambio di cartelle che ha rovinato non uno, ma ben due rapporti sentimentali.

Rimasta sola e senza figlio la donna ha deciso di sporgere denuncia per danni morali al Centro medico, e i dottori non possono fare altro che ammettere lo sbaglio.
Tutto si è risolto con 15mila euro di risarcimento e un matrimonio rovinato.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...