logo
Stai leggendo: Johnny Depp tra alcol, divorzio e depressione: “Ho toccato il fondo”

Johnny Depp tra alcol, divorzio e depressione: "Ho toccato il fondo"

In pochi mesi l'attore si è visto crollare il mondo addosso a partire dalla perdita della madre a cui era molto legato ("La mia mamma è stata forse l'essere umano più significativo mai incontrato nella mia vita") fino al divorzio da Amber Heard.
Johnny Depp

Johnny Depp senza peli sulla lingua svela particolari inediti della sua vita privata e, in una conversazione durata 72 ore che ha richiesto quasi 200 scambi di email, ha raccontato a “Rolling Stone Usa” di un periodo bruttissimo da cui sembra essere uscito fuori. Non è stato facile, c’è voluto tempo ma alla fine ce l’ha fatta. O almeno così sembra. Depp, infatti, ha ammesso di essere stato depresso e ha ricordato di “aver toccato il fondo come mai prima di allora”. Ha confessato, tra l’altro, di avere avuto una passione per l’alcol che non ha fatto di certo bene alla sua salute:

È offensivo dire che ho speso 30mila dollari per il vino perché era molto di più.

In pochi mesi l’attore si è visto crollare il mondo addosso a partire dalla perdita della madre a cui era molto legato (“La mia mamma è stata forse l’essere umano più significativo mai incontrato nella mia vita”) fino al divorzio da Amber Heard che l’ha accusato anche di violenza. Poi ha perso parte del suo patrimonio e ha guastato i rapporti con la sorella Christi. Infine ha pensato di suicidarsi, di farla finita. Non ce la faceva più. Queste le sue parole:

Il prossimo passo sarebbe stato arrivare in un posto con gli occhi aperti e lasciarlo con gli occhi chiusi.

A dare una svolta alla sua vita è stato il tour di “Hollywood Vampires” che gli ha permesso di staccare la spina e poi ovviamente la redazione di un’autobiografia su una vecchia macchina da scrivere:

Mi versavo una vodka la mattina e iniziavo a scrivere finché le lacrime mi riempivano gli occhi e non riuscivo più a vedere la pagina.

Infine ha affrontato l’argomento Harvey Weinstein, il produttore accusato di molestie sessuale da alcune attrici:

Era un bullo. Hai visto sua moglie? Non è una cima.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...