logo
Stai leggendo: Leader Ukip lascia la fidanzata per gli insulti razzisti a Meghan Markle

Leader Ukip lascia la fidanzata per gli insulti razzisti a Meghan Markle

Tutto nasce da alcuni messaggi privati che la fidanzata di Bolton avrebbe inviato ad un amico: l'ex modella avrebbe etichettato la Markle come una "afroamericana che macchierà" la casa regnante con il "suo seme".

Henry Bolton, leader del partito britannico anti-Ue Ukip, ha lasciato la sua fidanzata, l’ex modella 25enne Jo Marney, dopo che la stessa ha sparato a zero sulla fidanzata di Harry, Meghan Markle, che a breve (maggio è sempre più vicino) diventerà la consorte del principe. Tutto nasce da alcuni messaggi privati che la giovane avrebbe inviato ad un amico e che sono stati resi pubblici dai media britannici: l’ex modella avrebbe etichettato la Markle come una “afroamericana che macchierà” la casa regnante con il “suo seme”. Dichiarazioni fortissime che hanno sollevato un vero e proprio polverone e che hanno messo in imbarazzo persino il leader del partito britannico anti-Ue Ukip, Henry Bolton, che adesso ha deciso di prendere questa drastica decisione. Finisce così il suo rapporto con la bionda ex modella di 25 anni. A dare la notizia è la Bbc.

L’ipotesi paventata da Jo Marney è che si possa aprire la strada ad un “re nero”. I messaggi scritti dalla 25enne, però, sarebbero stati inviati (in parte) prima della sua love story con Henry Bolton, oggi terminata. L’attrice, dunque, avrebbe definito la Markle come “una donna dai facili costumi” con un “cervello piccolo”: non è chiaro se le due si conoscano e su quali basi l’attrice esprima giudizi sulla fidanzata del principe Harry. Jo Marney, poi ha aggiunto che non farebbe “mai sesso con un negro” giudicando “brutti” gli uomini dalla pelle scura. Messaggi che hanno fatto rabbrividire il popolo britannico.

Si tratta dell’ennesimo scandalo per Bolton che era già stato criticato per la scelta di lasciare la moglie 42enne, da cui ha avuto due figli, per la giovane ex modella conosciuta prima di Natale. L’ex candidato alla leadership dello Ukip, Ben Walker, ha già chiesto le dimissioni di Bolton, scrive la Bbc: “Lei ha distrutto la sua famiglia, non distrugga anche la nostra famiglia politica” ha tuonato Walker rivolgendosi al suo rivale.