logo
Stai leggendo: L’ex marito le ha dato fuoco: lei non si arrende e vuole vivere

L'ex marito le ha dato fuoco: lei non si arrende e vuole vivere

Valentina Pitzalis, una testimonianza di violenza che non va dimenticata.
valentina-bruciataviva

 La storia di Valentina è una storia di gelosia e violenza.

Valentina ha deciso di raccontare la sua storia in televisione, ospite di Mara Venier, insieme a Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno. Valentina e Manuel si amavano, ma lui era geloso, molto, troppo. Una gelosia malata che diventava violenza psicologica. Così Valentina lo lascia, nonostante lui non accettasse quella decisione.

Un giorno d’aprile del 2011 Manuel le ha chiesto di portargli un documento, era un pretesto per invitarla a casa. Nell’appartamento le ha gettato addosso del kerosene. “Ma cosa stai facendo?” gli ha domandato Valentina stupita. E lui ha risposto: “Adesso lo vedrai” e le ha dato fuoco.

Valentina crede che Manuel non sia morto accidentalmente nell’incendio ma che abbia voluto uccidersi, tentando di uccidere anche lei e vivere insieme nell’aldilà dato che nella vita reale non era possibile.  Lui nel rogo è morto, lei è stata salvata dai soccorsi, ma l’intero corpo e il volto sono rimasti gravemente ustionati. 

Ha già affrontato 20 operazioni per asportare le parti ustionate e salvare i tessuti profondi. “È stato doloroso ma incredibilmente sorprendente questo suo recupero. Il fuoco non le aveva risparmiato neanche un centimetro del viso, ha perso una mano e parte del braccio sinistro. La mano destra era in condizioni terribili ma dopo una serie di interventi e iniezioni di derma rigenerativo siamo riusciti a recuperarla”. Per lei il recupero è stato soprattutto reinserimento nella società.

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...