Frida Kahlo. The Complete Paintings, arriva nelle librerie dal 17 agosto. Si tratta di un volume che ripercorre l’opera completa dell’artista messicana, tra quadri mai esposti, disegni perduti e cimeli personali intimi e privati.

Come riporta la Repubblica, a curare il volume è stata la storica dell’arte Luis-Martin Lozano, assieme ai co-autori Andrea Kettenmann e Marina Vazquez Ramos, che hanno analizzato la complessa figura umana e artistica della pittrice attraverso tutte le sue opere: 152 tra quadri e disegni. Alcuni di questi non sono mai stati esposti al pubblico, altri, invece, considerati perduti per diversi anni, vengono riportati alla luce, studiati e riletti attraverso una prospettiva più profonda; quella che inquadra Frida come una donna controcorrente e sui generis.

Le parole erotiche di Frida Kahlo al marito e all'altro, il grande amore segreto

Lozano accosta un’approfondita lettura delle sue opere alla ricostruzione del personaggio storico attraverso lettere, pagine di diario, fotografie che ne raccontano la straordinaria, e spesso dolorosa, quotidianità. La vita di Frida Khalo non è certo stata semplice e i suoi lavori lo dimostrano; tuttavia l’artista non si è mai lasciata scoraggiare.

Nei suoi quadri, trovano risalto tematiche femminili da sempre considerate un tabù, come la gravidanza e l’aborto, ma anche le mestruazioni, l’allattamento al seno, la sterilità e gli organi sessuali in generale. Libera dalle costrizioni che la società dell’epoca imponeva, la pittrice non seguì mai le mode del momento ma ne inventò delle sue.

Tuttavia, queste tematiche, nel caso della pittrice sono spesso diventate fuorvianti, spiega la storica dell’arte Lonzano. Come riporta in un’intervista alla Bbc: “La maggior parte delle persone è interessata alla sua personalità, a chi era, come vestiva, con chi andava a letto e la maggior parte delle mostre e dei cataloghi su di lei si focalizzano sulla sua storia, esponendo sempre gli stessi quadri e le stesse idee su di essi. Lasciando da parte una grande fetta del suo lavoro”. Ed è proprio su quella “grande fetta” mancante che si concentra il volume Frida Kahlo. The Complete Paintings.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!