Marino, medico e candidato capolista del PD in Piemonte, afferma: 'Le canne fanno bene. Aumentano l'appetito e tolgono i dolori!' - Roba da Donne

Ignazio Marino con questa dichiarazione avrà attirato l’attenzione al voto di molte persone, soprattutto dei più giovani. Il candidato capolista al Senato del PD in Piemonte si è sbilanciato su un argomento molto delicato: “Le canne fanno bene. Aumentano l’appetito e tolgono i dolori! Sono a favore della liberalizzazione!”

Il suo discorso non lascia dubbi:

Dobbiamo liberalizzare le canne, così facciamo un aerosol diverso. L’ultima canna purtroppo l’ho fatta quando ero all’Università, ma se le liberalizziamo ricomincio. Anche perché fanno bene all’umore, al sistema nervoso centrale, aumentano l’appetito e aiutano se uno ha dei dolori. Insomma, una canna farebbe bene un po’ a tutti”

Marino ha pronunciato queste parole nel corso della puntata di “Un giorno da Pecora” su Radio 2. Da medico ha evidentemente la sua buona ragione per esprimersi così apertamente sul discorso droghe leggere. Dopo aver disinfettato la sedia sulla quale si era seduto Silvio Berlusconi, prendendo spunto dal cavaliere stesso che lo fece durante l’incontro-scontro con Marco Travaglio, ha glissato sulla sua eventuale candidatura come Sindaco di Roma, concentrando il discorso sulle imminenti elezioni politiche e dicendosi convinto della vittoria del centro-sinistra.

 

Articolo originale pubblicato il 14 Febbraio 2013

La discussione continua nel gruppo privato!