logo
Stai leggendo: Regali Ai Medici Che Prescrivevano Latte In Polvere: 12 Arresti

Regali Ai Medici Che Prescrivevano Latte In Polvere: 12 Arresti

Medici corrotti che prescrivevano latte in polvere alle madri per ottenere premi dalle cause farmaceutiche: 12 arresti. Ecco i nomi!
(foto: Web)
(foto: Web)

Un caso che sta facendo parlare, che indigna e scandalizza non solo le mamme.

Il tutto è iniziato dopo una segnalazione anonima arrivata ai carabinieri pochi mesi fa: gli investigatori del pubblico ministero Giovanni Porpora della Procura di Pisa hanno individuato un’agenzia di viaggi della città toscana che effettuava false fatturazioni a pediatri per congressi cui non avevano mai partecipato, ottenendo in cambio altri buoni per soggiorni-vacanza da usufruire personalmente.

Secondo le indagini, i medici inducevano le mamme a utilizzare latte artificiale di note ditte al posto del latte materno, confutando i pareri scientifici sulla necessità di promuovere l’uso del latte materno.

In questo modo si creava poi un giro di benefit illeciti di migliaia di euro che erano utilizzati per fare regali ai medici: da smartphone a televisioni, a viaggi con rinomate mete turistiche come Sharm el Sheik, India, Stati Uniti, Parigi, Londra, Istanbul e Crociere nel Mediterraneo e Nord Europa.

Una corruzione davvero immorale, a discapito della salute dei neonati.

Quanto vale una vita umana? L’ultimo modello tecnologico sul mercato? Un week-end sulla Senna?!

Finiti agli arresti domiciliari per corruzione nei confronti di 12 pediatri (tra cui due primari), 5 informatori scientifici del farmaco e un dirigente di un’azienda di alimenti per l’infanzia, oltre a 26 decreti di perquisizioni in Toscana, Lombardia, Marche e Liguria.

I nomi dei medici sono stati resi pubblici nelle ultime ore: Maurizio Petri, medico pediatra, 64 anni, Cascina (Pisa). Fabio Moretti, medico pediatra, 61 anni (ambulatorio a Pontedera). Marco Granchi, medico pediatra, 61 anni (ambulatorio a Ponsacco). Claudio Ghionzoli, 63 anni (ambulatorio a Cascina). Renato Domenico Cicchiello, medico pediatra, 66 anni, Livorno. Stefano Parmigiani, medico pediatra, primario del presidio ospedaliero del Levante ligure (La Spezia), 57 anni. Roberto Bernardini, 57 anni, medico pediatra, primario ospedale San Giuseppe, Asl 11, Empoli. Gian Piero Cassano, 65 anni, medico pediatra (ambulatorio a Viareggio), Marco Marsili, 59 anni, medico pediatra di Piombino, Roberto Rossi, 62 anni, medico pediatra con ambulatorio a Capannoli. Eros Panizzi, 61 anni, medico pediatra a Peccioli. Luca Burchi, 59 anni, medico pediatra a Volterra.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...