logo
Stai leggendo: Minorenne ricattata per le sue foto hot su facebook.

Minorenne ricattata per le sue foto hot su facebook.

Furto di immagini private e osè di una minorenne. Otto le persone indagate, tutte maggiorenni.
facebook-friends

Una minorenne nel trevigiano è stata vittima di richieste e ricatti che hanno portato alla denuncia di otto persone. Uno scambio di immagini osè tra la ragazza e il suo fidanzatino che sono state poi condivise con altri amichetti. La vicenda è iniziata esattamente un anno fa, quando la giovane ha raccontato ai carabinieri di Treviso lo scambio di immagini piratato.

Un “furto” che ha portato gli indagati a ricattare via social network e sms la ragazza, chiedendone ulteriori immagini e video con la minaccia di una diffusione ancora più ampia di quelle già in loro possesso. Le persone coinvolte sono otto, tutte maggiorenni, studenti e impiegati, residenti a Padova. 

 

Nelle loro abitazioni sono scattate una serie di perquisizioni che hanno portato all’acquisizione di Pc, tablet, iphone, cellulari e chiavette Usb ora al vaglio degli investigatori.

Le denunce riguardano i reati di prostituzione e pornografia minorile, tentata estorsione e violenza privata.