Morto l'attore Ian Holm: interpretò Bilbo Baggins - Roba da Donne

Morto l'attore Ian Holm: interpretò Bilbo Baggins

Scomparso l'attore che interpretò Bilbo Baggins ne Il Signore degli Anelli e ne Lo Hobbit: Ian Holm è morto a 88 anni, era malato di Pakinson

Ian Holm, l’attore noto soprattutto per aver interpretato l’hobbit Bilbo Baggins nella prima trilogia de Il Signore degli anelli e ne Lo Hobbit, è scomparso nelle scorse ore all’età di 88 anni. Era malato di Parkinson.

A confermare la notizia è stato il suo agente attraverso una nota:

“È con grande tristezza che vi comunico che l’attore Sir Ian Holm è deceduto questa mattina all’età di 88 anni. È morto in pace, in ospedale, circondato dall’affetto della sua famiglia. Affascinante, gentile e ferocemente talentuoso, ci mancherà moltissimo”.

Recentemente aveva rilasciato un’intervista al The Guardian in cui esprimeva il suo rammarico per non essere riuscito a partecipare alla riunione virtuale con gli altri protagonisti del Signore degli Anelli:

“Mi mancate tutti: spero che le vostre avventure vi abbiano portato in molti luoghi, io ora sono in lockdown, nella mia casa da hobbit”.

Nel corso della sua lunga carriera, Holm ha recitato in tantissimi film: Alien (1979), Brazil (1985), Ballando con uno sconosciuto (1985), Enrico V (1989) e Frankenstein di Mary Shelley (1994), Amleto (1990), Il pasto nudo (1990), La pazzia di Re Giorgio (1994), Il quinto elemento (1997), Il dolce domani (1997).
Nel 1981 fu candidato agli Oscar come miglior attore non protagonista per aver interpretato Sam Mussabini nel film Momenti di gloria di Hugh Hudson.
 Nel 1998 gli fu conferito dalla regina Elisabetta II il titolo di baronetto per meriti artistici.

Holm è cresciuto nell’Essex. La sua passione, il teatro lo ha spinto, tuttavia, ad abbandonare casa da giovanissimo. Si è quindi trasferito a Londra dove si è iscritto alla London’s Royal Academy of Dramatic Art. Nello stesso anno del suo diploma (1954), ha debuttato a teatro come membro della compagnia teatrale Royal Shakespeare Company, della quale farà parte per oltre dieci anni.

Poi la televisione e il cinema: nella sua carriera è  stato diretto dai più grandi registi di sempre, Zeffirelli, Soderbergh, Branagh, Attenborough, Terry Gilliam, Atom Egoyan, Mike Newell, Woody Allen, Cronenberg, Luc Besson.

La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...