logo
Stai leggendo: Muore a 13 anni la piccola Star dei Bratayley, sit com Casalinga su YouTube

Muore a 13 anni la piccola Star dei Bratayley, sit com Casalinga su YouTube

Katie e suo marito, una coppia del Maryland, da cinque anni riprendevano minuziosamente, quasi ossessivamente, episodi quotidiani della loro famiglia: tre figli, fra i 7 e i 13 anni, e due cagnolini. Qualche giorno fa il figlio maggiore di 13 anni, Caleb Logan, piccola star di questo Grande Fratello formato famiglia, è morto all'improvviso. Ecco la sua storia.
caleb logan Bratayley
Fonte: Facebook @Bratayley

Una famiglia normale, come tante, i Bratayley: una casa con giardino, due cani e tre figli, di 7, 10 e 13 anni. La particolarità dei Bratayley è di aver creato un canale YouTube in cui da cinque anni, in una sorta di Grande Fratello formato famiglia, raccontano né più e né meno la loro vita, come si trovassero in un reality show domestico: nei video pubblicati sul canale Bratayley si possono vedere i bimbi che giocano, ridono, fanno ginnastica. “Ogni giorno contenuti famigliari amichevoli. Guardate questi ragazzi pazzerelli che sanno fare di ogni giorno un’avventura”, recita la descrizione del canale, introdotto da una clip di presentazione.

Eppure, nonostante questa apparente mancanza di chissà quale innovazione, i Bratayley – rappresentati da Studios Maker, la casa di produzione di video su YouTube acquistata l’anno scorso da Disney per 500 milioni di dollari – hanno ottenuto successo, eccome: il loro canale conta oltre 1,7 milioni di iscritti, e l’ultimo video girato con il figlio maggiore Caleb Logan, morto il 1° ottobre, ha superato i 3,4 milioni di visualizzazioni. Per non parlare delle centinaia e centinaia di messaggi di cordoglio e vicinanza.

Caleb Logan Bratayley è morto. E non si sa bene il perché: le circostanze del decesso, infatti, non sono chiare. La Polizia dice che il ragazzino è deceduto in un ospedale del Maryland in seguito a una non meglio precisata “emergenza medica”, e aggiunge che sul corpo sarà effettuata l’autopsia.

La famiglia, dal canto suo, si è limitata a scrivere su YouTube, a didascalia del video commemorativo per il ragazzo, che

Il 1° ottobre alle 7.08 del pomeriggio Caleb Logan Bratayley è morto per cause naturali. Questo ha lasciato choccati tutti noi. Le parole non possono spiegare quanto ci manchi. La sua incredibile ironia, il suo spirito amorevole e meraviglioso hanno fatto innamorare tutti di lui: come YouTuber, come amico, fratello e figlio. Sappiamo che ci guardate ogni giorno e con entusiasmo attendete nuovi video, ma vi chiediamo di supportarci mentre affrontiamo questa tragedia in famiglia. Vi invitiamo a condividere il vostro ricordo preferito di Caleb nei commenti e sui social con l’hashtag #ripcaleb.

Su Instagram verrà poi spiegato che Caleb è scomparso per una “patologia ignota. Avremo risposte più certe nelle prossime settimane”.

Caleb logan Bratayley il giorno del suo compleanno
Caleb nel giorno del suo tredicesimo compleanno – Fonte: Facebook @Bratayley

Ciò che si sa per certo, è che nel video girato il giorno prima di morire, Caleb Logan è in compagnia della famiglia: stanno facendo colazione, sono tranquilli, discutono di eventuali programmi per la giornata. Caleb è inizialmente assente, mangia il suo panino in pigiama con gli occhi ancora pieni di sonno. Sembra davvero stanchissimo, sbanda mentre cammina, ma pare, a guardarlo da un monitor, che si tratti di un semplice gioco. A tenere i fili della scena è mamma Katie, che parla, chiede, spiega, pur senza mostrarsi quasi mai dinanzi alla videocamera. Caleb appare di striscio per alcuni minuti, accoccolato sul divano. A un certo punto Katie improvvisa un gioco:

Se poteste fare una domanda al vostro futuro, quale sarebbe?

Caleb non è lì, si impossessa della telecamera al decimo minuto di riprese, e si impegna per rispondere alla domanda posta poco prima dalla madre. Si guarda attorno spaesato per qualche secondo finché trova il responso:

Ci sarà ancora Taco Bell (una catena statunitense di fast food, ndr)? Ci saranno nuovi sport, nuovi tormentoni?

E chiude la clip girando la domanda ai suoi spettatori. Clip cui è stata aggiunta una precisazione da parte della famiglia:

Con profondo dolore confermiamo che l’annuncio su Instagram è effettivamente vero. Oltre a voler dare la possibilità alla comunità di YouTube di empatizzare con la morte di Caleb, abbiamo voluto pubblicare questo video per mostrare un Caleb sano e felice mentre faceva ciò che amava fare. Grazie per l’amore e il sostegno che state dimostrando alla nostra famiglia.

caleb logan bratayley
Fonte: Instagram, @officiallybratayley