logo
Stai leggendo: Nadia Toffa è fuori pericolo: ecco le condizioni della “iena”

Nadia Toffa è fuori pericolo: ecco le condizioni della "iena"

Ieri sera, domenica 3 dicembre, è stata una puntata particolare a Le Iene su Italia 1. La puntata, solitamente condotta da Nadia Toffa, Nicola Savino e Giulio Golia ha visto l’assenza della bionda iena 38enne di Brescia, che sabato ha avuto un malore in albergo a Trieste.

Dopo un primo soccorso all’ospedale di Cattinara di Trieste, la Toffa è stata poi trasferita al San Raffaele di Milano, dove si trova tuttora. Dopo i primi allarmismi in merito alle condizioni di salute della iena di Italia 1, ieri sono emersi i primi segnali positivi con gli aggiornamenti medici che recitavano “Nadia Toffa non è in pericolo di vita”.

A confermare il suo stato di salute la stessa Toffa sul canale Facebook e Twitter del programma Le Iene, dove pubblica una foto in cui si vede solo una mano della giovane donna che fa il gesto della vittoria. Nel post si legge:

Volevo ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicino… ho preso una bella botta, ma tengo duro. Adesso parlo con i medici e cerchiamo di risolvere questa scocciatura. Stasera le Iene me le guardo da questo lettino, e vediamo che combinano senza di me… Torno presto.”
Nadia

La iena è stata in coma alcune ore dopo il malore avuto a Trieste, ma ora è sveglia e vigile anche se è ancora ricoverata al reparto di rianimazione neurochirurgica del San Raffaele, sotto l’occhio attento dal primario Luigi Beretta e del neurochirurgo Pietro Mortini. Oggi la 38enne conduttrice tv subirà altri esami, nello specifico la risonanza magnetica per sondare nel dettaglio l’origine del malore.

La puntata de Le Iene di ieri sera, ovviamente, è stata dedicata a lei e il co-conduttore Savino dichiara durante il programma:

“Alle 6 e mezzo del pomeriggio di ieri ci hanno detto che Nadia si era svegliata e stava un po’ meglio. Abbiamo ricominciato a respirare, ci siamo abbracciati e ci siamo emozionati”,

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...