Claudia Lagona, in arte Levante, il grande pubblico l’ha conosciuta probabilmente nel suo unico anno da giudice nel talent Sky X Factor (correva l’anno 2017), quando in realtà la cantautrice siciliana, trapiantata a Torino, aveva già all’attivo due album, diversi singoli in radio e collaborazioni, e un premio come Miglior opera prima, guadagnato con il lavoro di esordio, Manuale distruzione.

Abile con le parole, intelligente, capace di arrivare al punto dei discorsi e al cuore delle persone, Levante non ha mai fatto mistero delle difficoltà incontrate nella vita per raggiungere gli obiettivi che oggi ha conquistato, e con un post, pubblicato sia su Instagram che su Facebook, ha deciso di rivolgersi direttamente a quelle decine di giovanissime che, ogni giorno, proprio come lei, aspirano a guadagnarsi il proprio posto nel mondo.

Storia di una bambina coi baffi che ha trasformato tutti i NO della vita in dei superpoteri.
Qualche giorno fa ho riaperto delle scatole dove ho raccolto tutti i miei primi passi nella musica… Parlo di vent’anni fa, con i provini e le partecipazioni alle varie manifestazioni musicali.
Penso a chi ha ancora molti sogni da realizzare, proprio come me, e l’unica cosa che mi viene da dire è sempre la stessa: abbiate coraggio.
Vi diranno che fate 30 e non fate 31, vi diranno che non c’è alcun modo per voi di arrivare alla gente se non tramite uno show televisivo, vi diranno che quello che fate non lo capisce nessuno, che uno come voi esiste già.
Sono minchiate.
Un giorno, se avrete lavorato onestamente e duramente, se non sarete stati la copia di qualcuno, se avrete davvero la necessità di esprimervi… Arriverete a chi vi va.
Io volevo scrivere e cantare per me e trovare conforto e comprensione negli altri.
È successo.
Quando succederà, se siete donne, vi diranno che forse avete usato dei trucchetti, che ‘le canzoni chi gliele scrive? Ma anche la musica?’, vi diranno ‘ma i libri? Avrà una ghost!’… Si chiederanno ‘chi la veste? Non ha uno stylist!!!?’.
Insomma non continuo… Sospetteranno che non sapete fare più cose da sole.
Questo è il mio sorriso a tutti i ‘vi diranno’, perché ho costruito costruito costruito con il mio manuale distruzione, anche grazie ai detrattori.
Iniziate la giornata così, senza farvi dire chi siete.
Solo VOI sapete chi siete.

Levante: "Ecco come la Claudia 'zoppicante' che ero ha imparato a volare"
11

Quello di Levante è davvero un bel messaggio, per invitare ciascuna di noi a non mollare, a inseguire i propri sogni e a non dar retta alle parole della gente, spesso dette solo per invidia o per criticare in modo non costruttivo.

La discussione continua nel gruppo privato!