logo
Stai leggendo: Parolisi in tribunale. Oggi la sentenza.

Parolisi in tribunale. Oggi la sentenza.

Oggi la sentenza definitiva per l'omicidio di Melania Rea. Il marito, accusato di essere il colpevole, si trova dalle 9 di stamattina in tribunale a Teramo.

La giornata di Salvatore Parolisi oggi sarà lunghissima. Al tribunale di Teramo dalle 9 di stamattina, attende la sentenza del giudice Marina Tommolini: sarà colpevole o verrà scagionato per l’omicidio della moglie Melania, commesso il 18 aprile dello scorso anno con 35 coltellate? 

Ad udienza terminata dopo aver ascoltato la difesa e le controrepliche il giudice Tommolini si chiuderà in camera di consiglio per scrivere la sentenza definitiva. I primi a parlare sono stati gli avvocati Gentile e Biscotti per l’arringa difensiva. Difficile fare già delle previsioni, probabilmente la sentenza vera e propria l’avremo in serata. Insussistenza del reato di vilipendio del cadavere, prove scientifiche favorevoli, ora della morte non esatta, testimoni non attendibili, archivierebbero il processo con prove insufficienti e i problemi tra Parolisi e la moglie, resterebbero nella sfera privata..

Fuori dal Tribunale giornalisti e televisioni e chiaramente tanta curiosità ad accogliere Parolisi scortato dalla polizia. Per Gennaro Rea, papà di Melania, l’incubo non finirà mai e ci tiene a mettere in chiaro che qualsiasi sarà la decisione del tribunale, non esisterà nessuna vittoria, perchè Melania indietro non torna. La mamma della vittima è rimasta a casa ad accudire la figlia di Parolisi e Melania e chissà se verrà mai raccontato alla piccola quello che con la sua innocenza fanciullesca sta attraversando.

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...