logo
Stai leggendo: Solo Metà Faccia Truccata per Protestare Contro la Falsità del Make Up

Solo Metà Faccia Truccata per Protestare Contro la Falsità del Make Up

Tante donne stanno pubblicando sul web foto di se stesse con solo metà faccia truccata, per protestare contro la falsità del make up, usato per compensare le insicurezze. Ma il trucco è altro!
Fonte: web
Fonte: web

Sul web è da qualche settima tante donne stanno pubblicando fotografie di se stesse con solo metà della faccia truccata e l’altra metà lasciata al naturale; il motivo di tutto questo è una protesta che vuole sbugiardare il make up e la sua falsità.

Ultimamente su Internet stanno sempre più nascendo iniziative che invitano le donne a mostrarsi così come sono, anche quando si parla di peli sotto le ascelle, e a non vergognarsi dei loro difetti perché ognuna è bella così come è.

Certo, è vero che ogni donna è bella anche al naturale, ma trarre spunto da questa affermazione per demonizzare il trucco è un poco esagerato!

Fonte: web
Fonte: web

Stare bene con se stesse e con il proprio volto struccato non implica non truccarsi mai, anche perché con i cosmetici possiamo giocare, essere creative ed esprimere la nostra personalità; inoltre se possono essere un aiuto per nascondere il bubbone rosso che è spuntato nel bel mezzo del mento oppure le occhiaie da notte insonne ben venga: non tutte hanno la pelle perfetta.

Il make up è un mezzo per valorizzare noi stesse e le donne che si truccano non lo fanno perché insicure, ma perché a loro diverte e perché a tutte ogni tanto piace essere un po’ diverse: più sensuali, più sbarazzine, più colorate e così via, come questo video ricorda:

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...