logo
Stai leggendo: Salvò 669 Bambini Durante L’Olocausto, La Sorpresa Di Averli Accanto Una Sera

Salvò 669 Bambini Durante L'Olocausto, La Sorpresa Di Averli Accanto Una Sera

Quest'uomo è un eroe: salvò 669 bimbi dall'olocausto e l'emozione nel scoprirli presenti ad un evento è qualcosa di unico.
(foto: Web)
(foto: Web)

Sir Nicholas George Winton, nato Nicholas Wertheim a Londra nel 1909, è un filantropo britannico, conosciuto come “lo Schindler britannico“.
Nicholas infatti organizzò un’operazione di salvataggio e salvò la vita a 669 bambini ebrei Cecoslovacchi dai campi di concentramento, trasferendoli al sicuro in Inghilterra, a fine anni ’30.

Le sue eroiche gesta rimasero sconosciute fino a quando la moglie trovò un quaderno con la lista dei nomi e delle foto dei bambini.

Dopo la fine della guerra, i suoi sforzi rimasero sconosciuti fino a che nel 1988 la moglie trovò un quaderno del 1939 con la lista completa di nomi e foto dei bambini.
In una commovente manifestazione, organizzata a sua insaputa ma in cui Nicholas era presente, fu descritta da un oratore, nei particolari, la sua coraggiosa impresa.

Nicholas rimase colpito, non si aspettava parlassero proprio di lui, e con commozione gli fu fatto notare che i signori seduti accanto a lui durante la conferenza erano proprio alcuni di quei bambini che aveva salvato.

Pelle d’oca.
Questo è un eroe.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...