È shock nelle cucine di tutta Italia.

È arrivato nella Penisola un prodotto chimico di origine spagnola che si chiama Cafodos e che ha il potere di ringiovanire il pesce andato a male. Lo spray fa sembrare il cibo scaduto, appena pescato e fresco. 

Chiunque può essere ingannato e indotto a comprare un prodotto ormai vecchio credendolo fresco. 

Su questo prodotto la procura di Torino ha aperto un’inchiesta: il fascicolo del pm Raffaele Guariniello è contro ignoti e ipotizza il reato di frode in commercio. Scoprire la presenza di questo prodotto chimico non è semplice perchè lo spray non rilascia alcuna sostanza e rilevarne le tracce pare impossibile anche attraverso le analisi.

Il prodotto però non sarebbe tossico e la procura ha iniziato ad indagare sullo spray utilizzato, in seguito ad una segnalazione del Ministero della Salute.  Il magistrato ha ordinato controlli sui banchi dei mercati e dei supermercati del Paese e sta prendendo contatti con i carabinieri del Nas. Anche se lo spray non è tossico il problema resta legato al rischio che il consumatore compri senza rendersene conto del pesce in cattivo stato di conservazione.

 

Articolo originale pubblicato il 23 Ottobre 2013

La discussione continua nel gruppo privato!